Game, BET, match: Internazionali di Roma, oggi al femminile!

Game, BET, match: Internazionali di Roma, oggi al femminile!

La rubrica di pronostici e scommesse sul tennis.

di Maurizio Petti

Sono ufficialmente partiti gli Internazionali di Roma.
Come per New York, è brutto vedere le partite senza pubblico, e penso che questo sia indiscutibilmente inconfutabile.

Speriamo si possa tornare presto alla normalità VERA, per il momento accontentiamoci di vedere questi primi turni, cercando di trovare quote interessanti da scommettere.

Le attenzioni oggi sono tutte rivolte al tabellone WTA.

Primo match in esame, Kasatkina vs Zvonareva.

Le due si sono affrontate per la prima volta l’anno scorso, ma era al coperto, indoor, a San Pietroburgo.
Vittoria dell’odierna underdog, Vera, che però va tarata sulla superficie attuale.

Tolta la prematura uscita dallo Slam, è innegabile che la superficie dove meglio rende Daria sia la terra rossa.
Qui riesce spesso a imporre il suo gioco, fatto di accelerazioni corpose, ma anche di scambi abbastanza lunghi in attesa di un errore della rivale.

Zvona, giocatrice “old school” che ha ripreso la racchetta dopo esser diventata mamma, dovrebbe tornare ai fasti del 2004 e 2005 per dire la sua oggi, visto che in quelle occasioni raggiunse per ben due volte la semifinale.
Gli anni passano per tutti, anche se non sta bene parlare di età davanti alle signore, e anche se la forma pare apparentemente buona (almeno quella palesata a fine agosto), bisogna dire che l’ultimo match ufficiale giocato su terra risale al 27 maggio 2019, primo turno del Roland Garros, quando vera ha raccolto 6 giochi contro la non insuperabile Bolsova.

E’ un biglietto da visita sufficiente per battere la Kasatkina oggi?
Mi sa tanto di no.

Il pronostico è Kasatkina to win a quota @1.50 su Bet365.

 

Il tabellone WTA verrà chiuso questa sera da un incontro che promette bene, quello fra Muguruza e Stephens.

Livello di gioco alto, almeno si spera, con due giocatrici molto esperte che si affronteranno per la quarta volta: il conto dei testa a testa vede avanti Sloane 2-1, con l’ultimo match, al Roland Garros 2019, vinto proprio dall’americana.

Personalmente ritengo Garbine giocatrice completa e “animale da terra rossa”, la mia preferenza non può che andare a lei, anche in considerazione di alcuni elementi.
La forma fisica è il primo: se andiamo a vedere le ultime dieci partite di entrambe, troviamo un 6-4 della Mugu e un 4-6 della Stephens.

L’attitudine alla superficie è un altro fattore importante, e qui, come detto sopra, reputo la spagnola di origini venezuelane nettamente più completa, potente, determinata.

Quando si son trovate a giocare contro rivali di pari livello sulla superficie, le due si sono comportate in modo diverso: Muguruza ha un eloquente 15-7, Stephens un 10-10 che traballa molto.

I book hanno aperto decisi su Muguruza e mentre sto scrivendo hanno iniziato a ritoccare leggermente la quota al ribasso; non penso che avremo un crollo verticale, però i valori espressi dalle quote sono gli stessi che ho io con le mie.

Il pronotico è Muguruza to win a quota @1.50 su Bet365.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy