Game, BET, match: lunedì da Challenger, si parte dal basso…

La rubrica di pronostici è scommesse sul tennis

di Maurizio Petti

Lunedì di inizio novembre, ci sono i primi turni a Parigi, ma per le nostre scommesse conviene rimanere in Germania, e concentrarci sui primi turni del challenger di Eckental.

La partita è quella fra Rosenkranz e Klizan.

Il ragazzo tedesco, classe 98 e attualmente numero 602 al mondo, ha collezionato nel periodo una serie di prestazioni che lo hanno messo in luce, almeno a livello minore. Le due sconfitte consecutive sono più valide di quello che dicano i numeri, e il fatto di rientrare come LL potrebbe rendere Mats una mina vagante. Mancino, come Klizan, che ha tanto tanto talento, ma spesso paga dazio per colpa della sua pigrizia e per colpa dei suoi blackout durante le partite.

Un set di questo tedesco che gioca un torneo di casa è ben pagato, e la quota vale il tentativo.

 

 

Alle ore 16.00 circa, sempre nel Challenger di Eckental, avremo il match tra Blancaneux e Kolar. 

Se guardassimo solo la carta recente di entrambi, ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli: il francese è 3-7 e ha appena superato un turno di qualificazione dopo 6 sconfitte consecutive; Kolar è 4-6 ma viene da tre sconfitte consecutive. Match da brividi, eppure proprio Kolar potrebbe invertire il trend oggi, primo perché ha più facilità di gioco del francese sulla superficie, secondo perché lo scorso anno qui fece bene raggiungendo i sedicesimi, e questo fa pensare che il campo sia di suo gradimento. Punto terzo, e riguarda Blancaneux, il francese nelle ultime dieci partite giocate non ha mai superato il primo turno, mai, e ha cambiato superfici e nazioni e tornei alla ricerca di una condizione che questo 2020 sembra aver tolto a tanti, troppi tennisti.

Quote in calo per il favorito, comunque allo stato attuale la giocata su Kolar ha ancora valore.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy