Game, BET, match: quarti di finale entusiasmanti!

La rubrica di pronostici e scommesse sul tennis.

di Maurizio Petti

Continua oggi a Parigi il secondo blocco di partite dei quarti che ci diranno chi staccherà il pass per le semifinali.

Due partite in esame.

Verso le ore 13.30 troviamo Collins vs Kenin.

Bel match, inedito derby americano a Parigi.
La Collins è sicuramente una delle sorprese del torneo: attuale numero 57 al mondo, posizione che andrà rivista al rialzo dopo lo Slam, la classe 93 sta avendo probabilmente la miglior stagione di sempre, considerando che è solo la terza volta che prende parte al Roland Garros e che in precedenza non aveva nemmeno superato il secondo turno.

Ieri si è sbarazzata, combattendo moltissimo, della Jabeur, giocatrice veramente difficile da scavalcare.
Lo scalpo più grande è sicuramente quello della Muguruza, che forse ha sottovalutato la forza e la condizione atletica della sua avversaria.

Dall’altra parte della rete c’è la Kenin, che come detto in altri articoli, sorpresa non è più, anzi.
E’ sotto negli scontri diretti: 0-3 eloquente, ma le partite si son svolte tutte su superfici veloci.

In questo Slam la Kenin ha dimostrato testa e caparbietà: non si è scomposta dopo aver perso male il primo set con la Ferro, e nei turni precedenti, come ribadito in un altro articolo, aveva superato due mine vaganti come la Bara e la Bogdan.

In teoria, a questo punto del torneo, i valori tecnici e qualitativi dovrebbero emergere, e sicuramente Sofia ha tanto di più da dire e da dare.
Giusta le quote, non regalano nulla ma non tolgono nemmeno, tanto che si possono giocare con fiducia.

Il pronostico è Kenin to win a quota @1.53 su Bet365.

 

Il secondo match che analizzeremo, schedulato per le 15.30 circa, è quello fra Rublev e Tsitsipas.

Possibilità di riscatto per il greco, sconfitto pesantemente ad Amburgo da un Andy che sta maturando a vista d’occhio.

I testa a testa arridono al giovane Rublev, 3-2, e il cammino fatto sin qui ci dice che il russo è in forma, è cattivo il giusto (agonisticamente parlando), e merita di giocarsi l’accesso alle semifinali.

Lo stesso però si può dire di Stefanos, che anche nell’ultimo match contro Dimitrov ha dimostrato di saper reggere gli scambi, ha dimostrato pazienza e lucidità nei momenti clou.
Quanto osservato fino a oggi mi fa pensare che l’ago della bilancia possa spostarsi in favore del greco stavolta, molto maturo e carico,.
Rublev, che pure è giocatore che stimo molto, ha palesato dei blackout durante le partite: ha perso il primo contro Fucsovic ed era sotto 5-3 al secondo, salvo poi rimettere in piedi la baracca; ha vinto al quinto contro Zio Sam (Querrey), ha lasciato un set a Davidovich Fokina.

Non sono errori gravi, ma se dall’altra parte c’è un talento cristallino come Tsitsipas, quanto potrebbero costare questi svarioni nel match odierno?

Il pronostico è Tsitsipas to win a quota @1.57 su Bet365.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy