Hyeon Chung, un talento da ammirare

In tanti lo ricordano come il ragazzino con gli occhiali in finale a Wimbledon contro Gianluigi Quinzi, ma dal 2013 a oggi tante cose sono cambiate. Chung non è più il futuro, ma il presente che avanza prepotentemente. Un torneo stellare terminato tra le polemiche di alcuni tifosi, convinti che il coreano si sia ritirato per non sfigurare contro Roger Federer.

di Andrea Lombardo

Impossibile negarlo, Hyeon Chung è stato la rivelazione degli Australian Open. In Italia molti lo conoscono grazie alla finale di Wimbledon a livello juniores nel 2013, persa in due set contro Gianluigi Quinzi. Negli ultimi mesi del 2017 si era fatto notare con la vittoria alle Next Gen ATP Finals, il nuovo evento per dare spazio ai migliori giovani del circuito.
Nonostante abbia più volte mostrato il suo potenziale, Chung non ha mai conquistato il pubblico così come altri giovani tennisti (Shapovalov, Zverev, Rublev). In molti lo hanno sempre sottovalutato, ritenendo il suo tennis troppo difensivo, poco aggressivo e non efficace contro i tennisti più forti.

Questo era quello che tanti pensavano fino a 10 giorni fa, prima che Hyeon Chung raggiungesse la sua prima semifinale slam.
Dopo aver mostrato ciò di cui è capace, i detrattori del coreano si sono ricreduti. Il suo torneo era iniziato con una vittoria contro Mischa Zverev grazie ad un ritiro. Al secondo turno ha sconfitto Medvedev, vincitore a Sydney, in tre agili set.
Il terzo turno lo vede opposto invece ad Alexander Zverev, testa di serie numero 4 del torneo. Il tedesco si è trovato avanti di 2 set a 1, ma ha ceduto nettamente gli ultimi due parziali mostrando ancora una volta le sue difficoltà a livello slam, in cui non ha mai superato gli ottavi di finale.
Nonostante sia sceso nel ranking, agli ottavi ha affrontato uno degli avversari più ostici contro cui giocare, Novak Djokovic, testa di serie 14 del torneo.
Che il serbo non fosse in forma smagliante era prevedibile, ma Chung ha mostrato una netta superiorità durante l’incontro, conclusosi a favore del coreano per 7-6 7-5 7-6. Un punteggio molto equilibrato, ma è da sottolineare come Chung sia stato in vantaggio in tutti i set regalando qualche game a causa dell’inesperienza a certi livelli.

Hyeon Chung dopo la vittoria su Djokovic
Hyeon Chung dopo la vittoria su Djokovic

Ai quarti di finale, a sorpresa, trova l’avversario dal ranking più basso affrontato nel corso del torneo, Tennys Sandgren. Dopo una vittoria contro Djokovic, non era facile riconfermarsi dopo appena 48 ore, ma Chung ha dato prova di una solidità mentale che i suoi coetanei non hanno.
Un torneo da urlo che si è purtroppo concluso nel peggiore dei modi, con un ritiro. A causa di alcune vesciche al piede, il 22enne asiatico è stato costretto al ritiro quando era sotto nel punteggio 1-6 2-5 30-30 contro Roger Federer.
Improvvisamente, alcuni tifosi hanno dimenticato ciò che Chung ha dimostrato in questo torneo, hanno rimosso ciò di cui è capace al massimo della condizione fisica. I cosiddetti “leoni da tastiera” hanno avuto finalmente l’occasione per gettare fango sul coreano, accusandolo di essersi ritirato per evitare una sonora sconfitta da Roger Federer.
Le accuse si sono placate quando Chung stesso ha condiviso sul suo profilo Instagram una foto delle vesciche del piede, scrivendo: “Stasera ho cercato di dare tutto in campo, ma sono stato costretto a prendere una decisione difficile dato che non potevo competere al 100% contro Roger di fronte a tanti tifosi. Per favore, cercate di capire. Auguro buona fortuna a Roger in finale”.

Se alcuni hanno capito la situazione dopo aver visto la foto delle vesciche, altri hanno invece pensato che la foto non fosse sua, dato che in campo Chung si era fatto medicare l’altro piede. Ma forse in pochi ricordano che anche nella rinomata finale di Wimbledon 2013, l’asiatico aveva accusato lo stesso problema proprio in quel punto del piede.
La verità, forse, è che al giorno d’oggi si cerca sempre di andar contro i giocatori, qualsiasi cosa facciano, nel bene o nel male. Dopo un torneo giocato ad altissimi livelli, sarebbe il caso di rivalutare Hyeon Chung. Il suo gioco può non piacere, può essere meno spettacolare rispetto ad altri giocatori, ma non si può negare che il suo tennis non sia di alto livello e avrà sicuramente altre occasioni per dimostrarlo.

83 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mireille Lambot - 3 anni fa

    AVEZ VOUS VU SA PLANTE DE PIEDS….AFFREUSEMENT DOULOUREUX….IL REVIENDRA EN FORME….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Leucata - 3 anni fa

    per quanto ne possa capire a me sembra il più scarso della next generation, l’ho visto giocare a milano e più che essere un grande corridore non mostra altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luana Berti - 3 anni fa

    Ha fatto vedere le vesciche non ha trovato scuse per me è molto bravo certo Federer è Federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luca Gualandra - 3 anni fa

    bravo a scendere in campo…d’altronde semifinale slam per un ragazzo di 21 anni anche se non stai bene scendi in campo….non capisco tutte queste critiche…ha fatto bene a ritirarsi, doveva giocare fino a scavarsi un buco fino all’osso????….ha provato…;-)…!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Gualandra - 3 anni fa

      aggiungo… che io nel mio piccolo ho provato un giorno a giocare con le vesciche, molto meno gravi di quelle di Chung, è stato molto difficoltoso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tiziana Ponsicchi - 3 anni fa

    Ma il pubblico che ha pagato il biglietto ce l’avrà in po di ragione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fabrizio Lesca - 3 anni fa

    Ma per favore!!!
    Siamo al limite…invece di parlar bene di questo ragazzo lo distruggono per il ritiro…i buchi ai piedi mi sembrano veri…Non ha senso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Roberto François - 3 anni fa

    Contro Federer non aveva nulla da perdere, se si è ritirato in una semifinale slam, significa che non poteva continuare.
    Poi contro Roger sfigurano in tanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Benedetta Rugo - 3 anni fa

    No dico ma avete visto le vesciche sul suo profilo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Flavio De Martino - 3 anni fa

    Lui è l’unico della next gen che ha fatto improvvisamente sembrare il tennis di Djokovic (e Nadal e Murray) vecchio e superato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Pieragostini - 3 anni fa

      Ma se gioca uguale a Novak

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. De Luca Sandra - 3 anni fa

    Farà strada sicuramente e ieri speravo veramente che la partita fosse più giocata.Al di là dell’infortunio non avrebbe avuto speranze ieri con Federer perché lui lo ha subito attaccato con un gioco vario e colpi sempre diversi non facendogli mai capire la direzione della palla.Djokovic non lo ha capito è ha perso.Chung è già un grande e solido giocatore molto al di sopra dei suoi coetanei.Lo vedremo vincente sicuramente in futuro.Tanti auguri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Anna Maria Citron - 3 anni fa

    L’ignoranza purtroppo non ha confini.lo sport è un altra cosa impariamo da FEDERER che è si un grande giocatore ma prima di tutto un grande uomo che ha rispetto di tutti i suoi avversari. Viviamo lo sport in modo pulito e gioioso ne guadagnamo tutti.viva lo sport

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Nicola Tritto - 3 anni fa

    Non capisco perché avrebbe finto il dolore al piede. Perdere con il mitico Federer non è sfigurare ma bensì una cosa normalissima. Dunque lasciatelo stare. Ha fatto un bel torneo in effetti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Enrico Filippini - 3 anni fa

    diciamo che ultimamente King riesce persino a fare “esplodere” i piedi agli avversari!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Rosa Abbati - 3 anni fa

    Ci sono tifosi che amano lo sport , altri che sono ” fanatici ” !! Questo lo dico da ambo le tifoseria , non riescono a vedere oltre il loro idolo …offese gratuite e commenti infami !! Io sono tifosa di Rafa , e anche di Roger !!!!! Amo il tennis e quando guardo le partite tifo per chiunque giochi bene e mi da emozioni ! Chung è un ragazzo giovane e arrivare in semi in uno slam è meraviglioso , farà molta strada !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mariolina Caboni - 3 anni fa

    Se aveva di questi problemi non doveva neanche iniziare , avrebbe fatto più bella figura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Gina Bartolini - 3 anni fa

    Poi prima si parlava di un problema alla vescica, poi il piede….mah….resta il fatto che solo lui sa il perché del ritiro…io devo andare a lavorare lo stesso!……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Gina Bartolini - 3 anni fa

    Infatti….ne sono convinta anche io….ma nella vita , come nello sport, si vince e si perde…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Giancarlo Versolato - 3 anni fa

    Bravo cmq,sicuramente diventerà un top ten!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Matteo Zanini - 3 anni fa

    Dai commenti vedo che in pochi praticano sport… se non al bar o sul divano…complimenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Avigni - 3 anni fa

      Da profanano credo che in un Major non sia come giocare ai livelli di Junior o Next Gen, le partite importanti con avversari importanti ti logorano e forse Chung non è ancora così preparato ad affrontarne così tante, una di fila all’altra…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Matteo Zanini - 3 anni fa

      Quello sicuramente! In più manca di esperienza e forza mentale che un top player da anni ha. Quello che secondo me è sbagliato è dargli addosso perché si è ritirato. Con un piede così sai benissimo che non puoi fare nulla. E credo sia stata una scelta molto sofferta da parte sue. Arrivare fin li e doversi ritirare per una vescica. O come nadal per un infortunio. Stare in campo per fare l’eroe e peggiorare la situaZione e i tempi di recupero non ha senso. Specie se quello è il tuo lavoro. Già giocare contro federer penso sia stata un enorme ricompensa per lui…come anche i soldini che si è preso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Federico Avigni - 3 anni fa

      Matteo Zanini completamente in sintonia con la tua disamina da professionista quale sei….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Tommaso Della Dora - 3 anni fa

    Il problema fisico è ben visibile dalle immagini in tv. Però immagino che tutti quelli che sostengono che potesse giocare abbiano fornito prestazioni atletiche di quel livello con una viscica sotto il piede…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Marco Ferrara - 3 anni fa

    Gli esaltati tifosi di federer sono la rovina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Damiano ROlland - 3 anni fa

    Tifo Federer da una vita, ben prima che diventasse una patetica moda per far finta di intendersi di tennis.
    Chi dice che Chung si è ritirato per timore è probabilmente lo stesso che augura infortuni a Djokovic e Nadal o che va contro Cilic (vincitore Slam) senza alcuna cognizione di causa.
    Qui vi sono dei commenti veramente insulsi, che non hanno niente a che vedere con il tennis che amo. Vergognatevi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Teresa Da Costa - 3 anni fa

    Federer tenia que llegar a la final, cueste lo que cueste. asi que no me extraña nada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Giorgio De Togni - 3 anni fa

    Talento ? Dove ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Trimonti Maurizio - 3 anni fa

    Si è ritirato. Non ne poteva più. È rimasto con un pugno di riso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Mario Capuano - 3 anni fa

    Dare contro a questo ragazzo proprio in un momento in cui sta dimostrando di avere grande solidità, è da folli.
    Ma si sa, certi fanboy (in particolar modo quelli insopportabili di Federer) a certe cose difficilmente ci arrivano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Giordana Bassi - 3 anni fa

    se nemmeno davanti al male…si riesce a tenere a freno ..le dita…ci meritiamo davvero l’estinzione. Anche al ritiro di Cilic siete stati così perfidi? Non oso nemmeno immaginare visto che pure piangeva come un bambino.Provo vergogna per tutti voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Daniela Insalaco - 3 anni fa

    Giocare la semifinale di uno slam contro Federer è il sogno di ogni tennista. Esserci riuscito a soli 21 anni deve avergli dato una carica incredibile. A mio avviso avrebbe pagato di tasca propria per poter continuare a calcare quel palcoscenico !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Damiano ROlland - 3 anni fa

      Ooooo finalmente! Cercavo esattamente un commento come il tuo 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Sono anch’io tra quelli che non credono si sia ritirato con la scusa della vescica nella pianta del piede sx. Sono però convinto che con Federer avrebbe perso ugualmente. Dalle immagine TV vedevo un Federer deciso e motivato . Chung mi sembrava un tantino “timoroso “.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Sabrina Barbon - 3 anni fa

    Cioè, fatemi capire.. state davvero dando contro ad un ragazzo di 21 anni che nonostante un buco sul piede (che ovvio aveva già da prima) ha voluto lo stesso provare a giocare la sua prima finale slam, nella rod lever arena, contro Roger Federer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Cherchi - 3 anni fa

      Purtroppo lo stanno facendo.. è difficile crederci, ma è così. Brutta bestia il tifo nel tennis..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sabrina Barbon - 3 anni fa

      Pardon..semifinale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Viviana Colnaghi - 3 anni fa

      Andrea Cherchi peggio quello del calcio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Maurizio Lodolini - 3 anni fa

    Ehhhh se visto oggi il fenomeno.. diciamo pure che non vale una cicca! Cambia sport vai a fare il Kung Fu che è meglio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Damiano ROlland - 3 anni fa

      Sei sicuro che sia lui che non vale una cica come sportivo? Il tennis non è il calcio dove si può riposarsi ogni tanto, se non stai bene ti autodistruggi. Non è la partita al circolo dove giochi da fermo, ma è un match ATP contro Federer. Se hai le gomme bucate non vai da nessuna parte, se continui rompi la macchina. Molto semplice.

      PS: il commento razzista è davvero ignobile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Damiano ROlland - 3 anni fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Gianni Burgio - 3 anni fa

    e poi la gente che parla con 37,5 di febbre si fa una settimana di mutua….https://www.instagram.com/p/BeahCqcBaem/?utm_source=ig_embed

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Valter Vogliotti - 3 anni fa

    Rispetto x tutti ci mancherebbe ma devo dire che riguardando il primo set non mi pareva affatto infortunato,si muoveva alla grande direi,perciò un minimo di sospetto me lo voglio conservare…..e cmq Roger Federer “The best” rimane di un’altro pianeta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tiziana Ponsicchi - 3 anni fa

      Bravoooooo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Tiziana la Battaglia - 3 anni fa

    Anche io ho avuto questa impressione..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Paolo Balsano - 3 anni fa

    É scappato aveva una paura matta di petdere male come già dtaba accadendo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Paolo Guaglione - 3 anni fa

    Ma nel frattempo abbiamo notizie di Quinzi? Chi lo trova gli faccia capire che Wimbledon e Wimbledon Junior non sono la stessa cosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Elena Cignetti - 3 anni fa

    Ma quello che mi rode e che invece quinzi è rimasto al palo senza un vero perché

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Loris Zoli - 3 anni fa

      come senza un perchè bisogna lavorare e non credersi fenomeni….. senza cervello si resta al palo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Elena Cignetti - 3 anni fa

    Aveva male al piedi gli ultimi punti non correva. Io gli credo dai…ovvio che avrebbe sfigurato ma non ci provi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Davide Tammaro - 3 anni fa

    Questo farà carriera e sinceramente non capisco tutte queste critiche,ha postato anche la foto delle vesciche tanto è vero che proprio Federer è rimasto sorpreso quindi siate più sportivi è soltanto un ragazzo e di talento per lo più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Steffan Bianchin - 3 anni fa

    Aspetta aspetta…. Anche il tedeschino dove fare sfracelli e poi si è sciolto al sole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Damiano ROlland - 3 anni fa

      Neve al sole? È comunque il n.4 del mondo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Silvio Mia - 3 anni fa

    Se qualcuno ha visto la foto della lacerazione che gli ha provocato la vescica, magari capisce che vista la posizione della stessa era difficile riuscire a correre. Non credo sia un vigliacco e che si sia ritirato per timore della sconfitta..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Riccardo Garbarino - 3 anni fa

    Discorsi una volta che rimanevano confinati al bar e adesso diventano di dominio pubblico. Era meglio il bar

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Steve Togni - 3 anni fa

    Non mi sembra stesse soffrendo nei movimenti … E ritirarsi così mi è sembrato vigliacco, però amen ognuno è come è niente di scandaloso rimane comunque uno sport

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 3 anni fa

      Vigliacco? Opinioni per carità ma ci sono dati di fatto.
      1) Aveva già problemi alla fine del primo set che poi con il passare del tempo sono peggiorati. Era lento nei movimenti ma con un buco sotto il piede del resto come si fa a correre?
      2) Ha spiegato che vista la condizione fisica si è ritirato anche per rispetto verso il pubblico presente e non solo. Era una semifinale Slam, non un primo turno. Parlare di paura non ha senso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Steve Togni - 3 anni fa

      Tennis Circus non sapevo si è fatto un buco in set che è durato 15 minuti ? Quindi immagino abbia affrontato il match già con il
      Buco ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Tennis Circus - 3 anni fa

      Aveva già problemi, ma è stato detto. Giocandoci sopra ovviamente la situazione peggiora e si arriva ad un punto in cui il dolore è troppo forte. Questo è accaduto nel match di oggi. Non si può neanche condannare per il fatto che è sceso in campo con il problema al piede.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Steve Togni - 3 anni fa

      Tennis Circus non conosco tutti i problemi visto che sono un semplice spettatore, ma per logica scendere in campo con un buco al piede perdere 6/2 in 15 min … Non so cosa pensare trovo tutto poco logico ma per carità non condanniamolo bravo ragazzo via che a 21 anni ha fatto una semi in uno slam dimostrando grandi doti ma non in questa circostanza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Giuseppe Schepis - 3 anni fa

      Ma se quando c era il medico hanno fatto vedere che aveva una vescica al piede. …dai di che parliamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Steve Togni - 3 anni fa

      Ho visto il
      Primo poi sono andato al lavoro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Damiano ROlland - 3 anni fa

      Hey io ne so qualcosa. È come bucare le gomme.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Trimonti Maurizio - 3 anni fa

      Coreano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Trimonti Maurizio - 3 anni fa

      Gambe da tennista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Steve Togni - 3 anni fa

      Mi dispiace non avrebbe dovuto nemmeno iniziare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    11. Tommaso Della Dora - 3 anni fa

      A 21 anni ho l’occasione di giocare una semifinale di Slam, su un campo centrale gremito, contro Sua Maestà Roger Federer. Ho una vescica. No, non gioco.

      Dai, su.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    12. Steve Togni - 3 anni fa

      Dai su cosa ? Se sta male non gioca .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    13. Steve Togni - 3 anni fa

      Tommaso Della Dora rimane un discorso di educazione se si inizia si finisce voi non potete capire federer si .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    14. Tommaso Della Dora - 3 anni fa

      Ah ecco. Federer comunque era dispiaciuto. Noj esiste biasimare questo ragazzo. Ci ha provato, come avrebbe fatto chiunque. Purtroppo non è riuscito a portare a termine la partita. Cose che capitano, farne un motivo dibiasimo è una cosa a me incomprensibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    15. Viviana Colnaghi - 3 anni fa

      Steve Togni ci ha provato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Massimiliano Gregorio - 3 anni fa

    Non ci ha capito nulla dall’inizio…pronti via 6-1…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Davide Tammaro - 3 anni fa

      Se stava bene non finiva così fidati,nulla a togliere a Federer ma non finiva in tre set scontati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luca Roger Berrè - 3 anni fa

      Finiva 6-2

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Fabrizio Pagano - 3 anni fa

      Commento inutile il tuo..,privo di senso..stai parlando di federer contro un emergente di 20 anni..il ragazzino non ci ha capito nulla dall’inizio..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mi spiace abbia avuto il problema al piede perché è davvero bravo ma credo che Roger avrebbe vinto lo stesso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Massimiliano Gregorio - 3 anni fa

      Aveva già le vesciche contro Nole…non ci ha capito nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Maldacena Rosy - 3 anni fa

    Vero! Il ragazzino se le fatta sotto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Damiano ROlland - 3 anni fa

      Che pazienza..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Luca Castiglioni - 3 anni fa

    Kome hai osato ritirarti davanti al re….skandaloso!1!1!1!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giordana Bassi - 3 anni fa

      eggià se si ritira il re per un po’ di mal di schiena davanti ad un pivello è ok vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Damiano ROlland - 3 anni fa

      Giordana Bassi sta solo prendendo in giro chi commenta così

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy