Come bilanciano la risposta i big del circuito

Come bilanciano la risposta i big del circuito

Interessante analisi di Infosys di ATP sulle risposte al servizio dei big del circuito. Come decidono di indirizzare la risposta per crearsi un vantaggio

di Alex Bisi, @AlexBillyBisi

In questo momento di assenza di tornei si ha più tempo per analizzare dati statistici, Infosys di ATP analizza come indirizzano la risposta alcuni big del circuito.

Una risposta per esser considerata efficace non deve solo rimandare la palla nel campo opposto, ma metter in condizione il giocatore che la effettua di crearsi un vantaggio o per lo meno di non esser in svantaggio evidente rispetto al suo avversario.

Dividendo il campo in zone, si può valutare dove viene indirizzata la risposta a seconda di dove arriva il servizio e dall’analisi di Craig O’Shannessy, guru delle statistiche, risulta che rispondere sul dritto dell’avversario crea un vantaggio.

Divisione del campo

Durante le ATP Finals di Londra 2019 una delle chiavi della vittoria di Dominic Thiem contro Novak Djokovic è stata la risposta nella zona C del campo, mentre nel match contro Stefanos Tsispas la risposta nella zona A ha portato parecchi punti al greco indirizzando la vittoria verso la sua metà del campo.

Lo studio in esame analizza 1003 risposte in 10 partite ATP, tenendo conto solo giocatori destrimani per uniformità di calcolo.

ANNO TORNEO TURNO

MATCH

2020 DUBAI R32 STRUFF – BAUTISTA-AGUT 7-6(2) 7-5
2020 DUBAI QF TSISIPAS – STRUFF 4-6 6-4 6-4
2020 ACAPULCO R16 EDMUND – AUGER-ALIASSIME 6-4 6-4
2020 ROTTERDAM F MONFILS – AUGER-ALIASSIME 6-4 6-4
2019 ATPFINALS F TSISIPAS – THIEM 6-7(6) 6-2 7-6(2)
2019 ATPFINALS RR THIEM – DJOKOVIC 6-7(5) 6-3 7-5
2019 ATPFINALS RR FEDERER – DJOKOVIC 6-4 6-3
2019 PARIGI SF DJOKOVIC – DIMITROV 7-6(5) 6-4
2019 PARIGI QF DIMITROV – GARIN 6-2 7-5
2019 SHANGAI F MEDVEDEV – ZVEREV 6-4 6-1

Un terzo delle risposte è stata indirizzata verso la zona C, nella parte centrale verso il rovescio del giocatore al servizio 40% (397/1003) mentre il 67% (672/1003) nella zona D. Il giocatore in risposta ha cercato di evitare il lato forte dell’avversario 24% nella posizione B (237/1003) e il 9% nella posizione A (94/1003).

Se la posizione C è quella che gode del maggior numero di ritorni, la posizione A è quella che rende più punti, mentre la posizione C è quella che ne fa scaturire meno.

Posizione A 62% (58/94), la D 48% (132/275), posizione B 47% (112/237) mentre la C 43% (171/397).

Stefanos Tsitsipas
Stefanos Tsitsipas

L’ultima statistica in analisi è quella che esamina la risposta che procura più errori del giocatore al servizio, ed è la posizione B, poiché il giocatore il uscita dal servizio ha meno tempo per organizzarsi, ecco nel dettaglio.

Posizione B 15,2% (36/237), posizione A 14,9% (14/94) mentre C e D chiudono la classifica con 11,6% (46/397) e 10,2 (28/275).

In sostanza per una risposta sicura la palla viene indirizzata nella zona C, per costringere l’avversario all’errore nella zona B, mentre se ti senti aggressivo la risposta che fa guadagnare va indirizzata nella zona A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy