L’Ultimate Tennis Showdown non partirà prima del 13 giugno

Il torneo di esibizione di Mouratoglou non inizierà a maggio, come previsto, a causa delle nuove disposizioni del governo francese

di Paolo Cerbai

Patrick Mouratoglou dovrà aspettare almeno un mese per vedere iniziare il suo torneo di esibizione in Costa Azzurra. A causa delle nuove disposizioni del governo francese, infatti, l’Ultimate Tennis Showdown vedrà slittare la partenza di circa un mese, prendendo il via intorno al 13 giugno, per terminare nella prima metà di luglio. Inoltre, sono stati resi noti i nomi di due nuovi partecipanti, vale a dire Lucas Pouille e Dustin Brown, che vanno ad aggiungersi ad i già confermati Fabio Fognini, Benoit Paire, David Goffin e Alexey Popyrin. Il torneo si disputerà nell’accademia del coach di Serena Williams, a Sophia-Antipolis (Costa Azzurra).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy