Lutto nel mondo del tennis, è scomparso Alberto Sbrescia

Lutto nel mondo del tennis, è scomparso Alberto Sbrescia

Ieri, all’età di 65 anni, si è spento Alberto Sbrescia, colui che ha scoperto e lanciato nel circuito maggiore Potito Starace.

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21

Il mondo del tennis e non solo, oggi, piange la scomparsa di Alberto Sbrescia. Il Tecnico Nazionale si è spento ieri all’età di 65 anni. Volto noto, soprattutto nel mondo del tennis campano, dove ha cresciuto ed allenato diverse generazioni di giovani tennisti partenopei. A lui va il merito dell’esplosione di Potito Starace. Con Poto aveva un grande rapporto, in quanto l’ha seguito sin da piccolo, per poi traghettarlo nel circuito maggiore. Da giocatore, invece, ha disputato la Serie A con il Club Vomero ed ha indossato la maglia azzurra in occasione dei Mondiali over. E’ stato anche direttore del Centro Tecnico di Napoli, del quale era diventato un elemento fondamentale. Tra le sue gioie più grandi va annoverata la conquista dello scudetto Under14 maschile nel 2014. Si ricorda infine che negli anni settanta è stato giudice di linea al Foro Italico nonché in altri tornei del circuito, quando in campo c’erano giocatori del calibro di Borg e John McEnroe. I funerali si sono tenuti stamattina alle ore 11:00, presso la chiesa di Fatima in via Piave nel capoluogo campano.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Trimonti Maurizio - 6 mesi fa

    Rip.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy