Atp Challenger: fuori Fabbiano e Gaio. Bene Lorenzi e Karlovic

Atp Challenger: fuori Fabbiano e Gaio. Bene Lorenzi e Karlovic

Terminate le sfide della giornata del 30 ottobre, sono vari i verdetti emessi dai 5 Challenger che si stanno disputando contemporaneamente. Bene Lorenzi: escono Gaio e Fabbiano

di Mattia Esposito

CHARLOTTESVILLE

CHALLENGER– Se la stagione del circuito maggiore volge al termine, in giro per il mondo si stanno disputando ben 5 Challenger, che si sono giocati anche nella notte italiana. A Charlottesville Karlovic non ha problemi, così come per Nishioka a Canberra: occasione sprecata per Gaio e Fabbiano a Shenzhen nonostante un tabellone promettente. Bene Lorenzi in Sudamerica nonostante un match equilibrato e duro di quasi 3 ore.

NEW YORK, NY - AUGUST 24: Bradley Klahn of the United States returns a shot against Marc Polmans of Australia in their men's qualifying singles match prior to the start of the 2017 US Open at the USTA Billie Jean King National Tennis Center on August 24, 2017 in the Queens borough of New York City. (Photo by Mike Stobe/Getty Images for USTA)

Al 75000$ americano di Charlottesville, la notte italiana del 30 ottobre ha visto vari match interessanti, in particolare quello della testa di serie numero 1 Klhan, che nel match d’esordio l’ha spuntata al terzo contro il qualificato Yevseyev. Con questa vittoria, il padrone di casa sfiderà l’ex uomo Davis della Gran Bretagna James Ward. Da segnalare la sconfitta a sorpresa dell’ostico svizzero Laaksonen, così come quella del promettente Next Gen sudafricano Harris: bene invece lo statunitense Paul e il canadese Polanski, che può avere spiragli interessanti in ottica finale. Ivo Karlovic, invece, è come sempre una certezza: vittoria e secondo turno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy