ATP e WTA insieme: per Federer è si, Kyrgios è contrario

Con un tweet Roger Federer ha espresso il desiderio che ATP e WTA si fondano in un’unica associazione riscontrando parecchi pareri positivi, eccezion fatta per Nick Kyrgios.

di Alessandro Rodella, @AleRodella

Il Coronavirus spinge tutti all’unione e Roger Federer vuole cavalcare questa onda: su Twitter lo svizzero ha infatti espresso il desiderio che ATP e WTA si uniscano sotto una sola associazione.

 

Mi stavo domandando… sono l’unico a pensare che sia arrivato il momento per il tennis maschile e femminile di unirsi e procedere come una cosa sola?“: sono queste le parole che Federer ha usato per esprimere un concetto tanto chiaro quanto clamorosamente ignorante fino al giorno d’oggi.

E’ sicuramente meglio che in un periodo triste per lo sport (e non solo) l’immagine del tennis ne esca rafforzata con un solo organo che governi e prenda decisioni unanimi sia per il maschile che per il femminile. Le reazioni del mondo del tennis non si sono fatte attendere. Sul versante femminile si sono esposte in maniera favorevole Simona Halep, Belinda Bencic e Donna Vekic. Consenso per l’idea di Federer anche nel mondo ATP, con Nadal che ha affidato a Twitter il proprio parere sulla questione.

Discorso inverso invece per Nick Kyrgios: l’australiano ha risposto alla domanda di Federer con un semplice “si” che lascia intravedere una forte opposizione sul legame che potrebbe nascere tra ATP e WTA. Ora non ci resta soltanto che aspettare come si evolve questa situazione: Federer si è limitato a buttare lì un’idea, ma si sa che da lui le parole non escono mai senza un preciso senso logico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy