Atp Madrid: Roger Federer annulla due match point e batte Monfils

Atp Madrid: Roger Federer annulla due match point e batte Monfils

Vittoria sofferta per lo svizzero, che dopo un fantastico primo set si fa rimontare da Monfils e riesce a spuntarla solamente al tie-break del terzo dopo due ore di gioco circa. Domani, Roger Federer affronterà Thiem.

di Antonio Sepe

Ciò che contava era vincere e, seppur non brillando, Roger Federer ci è riuscito. Dopo 18 minuti di dominio, con tanto di bagel rifilato al suo avversario, il tennista di Basilea sembrava essere in controllo del match ed era davvero difficile ipotizzare un epilogo come quello che poi effettivamente si è verificato. Monfils infatti non si è dato per vinto e, dopo aver conquistato il secondo parziale per 6 giochi a 4, si è persino portato avanti di un break nella terza frazione di gioco. Federer è però riuscito a recuperare lo svantaggio e, dopo aver annullato due match point sul 5-6, è riuscito a chiudere al tie-break, dopo oltre due ore di gioco.

Prestazione in chiaroscuro dello svizzero, che dopo un primo set davvero positivo, è progressivamente calato e non è stato capace di riconfermarsi sui quei livelli. Spesso in difficoltà nello scambio da fondo, Roger ha fatto ricorso davvero molte volte al serve&volley, dal quale ha tratto parecchi punti e in generale è apparso più preciso con il rovescio che non con il dritto. Come al solito anche il servizio gli ha dato una mano e, nonostante non si noti dalle statistiche visti i soli quattro aces, a dir la verità i servizi vincenti non sono stati pochi. Si ferma invece ad un passo dall’impresa Gael Monfils, bravissimo a restare attaccato alla partita dopo una tale batosta subita nel primo set, ma incapace di amministrare un notevole vantaggio tanto da permettere al suo avversario di uscire indenne da una situazione poco agevole. Niente da fare sui due match point, dove il transalpino non avrebbe potuto fare molto di più, mentre qualcosa da recriminare ci può essere nel tie-break, in particolare all’inizio in quanto Federer si è portato sul 6-1 piuttosto rapidamente senza, di fatto, alcuna resistenza di Monfils, che ha poi ceduto di lì a poco.

Nella giornata di domani, Roger Federer affronterà Dominic Thiem nel match valevole per i quarti di finale, dove tenterà di prendersi la rivincita sull’austriaco dopo la sconfitta in finale a Indian Wells. L’unico precedente su terra rossa risale al 2016, quando Thiem si impose a Roma e, nonostante la location sia diversa e sia trascorso qualche anno l’impressione è che i favori della vigilia siano dalla parte dell’austriaco, quest’oggi vittorioso su Fabio Fognini. A proposito di Roma, a causa della vittoria odierna diminuiscono le chances di vedere il campione elvetico agli Internazionali BNL d’Italia 2019. Federer è infatti ancora iscritto a Roma, ma la partecipazione al torneo non rientrerebbe nella sua programmazione; si ipotizzava, però, che qualora venisse sconfitto nei primi turni a Madrid le speranze di vederlo in azione a Roma non sarebbero state del tutto nullo. Per scoprire come andrà a finire, bisognerà attendere i prossimi giorni.

[4] R. Federer b. [15] G. Monfils 60 46 76(3)

Roger Federer clay
Roger Federer clay
5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alessandro Padova - 2 mesi fa

    Domani non la vede…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Laura Perlo - 2 mesi fa

    E so c..zi domani!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Varriano - 2 mesi fa

    Curioso per la sfida di domani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Roger immenso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paola Pedrelli Drudi - 2 mesi fa

    Bella partita …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy