Atp Vienna: Nishikori domina Thiem. Coric e Monfils si ritirano

Atp Vienna: Nishikori domina Thiem. Coric e Monfils si ritirano

Le semifinali del Bank Austria Tennis Trophy di Vienna vedranno contrapposti: Kei Nishikori/Michail Kukuščkin e Kevin Anderson/Fernando Verdasco.

di Redazione Tennis Circus

Nella sfida tra Dominic Thiem e Kei Nishikori, prima e quinta testa di serie del torneo, il tennista di casa ha subito una sonora sconfitta. La prima frazione ha visto il nipponico esprimersi in maniera arrembante, in quanto ha realizzato una lunga sequenza di giocate vincenti, che lo hanno proiettato sul punteggio di 5-0. Solo a quel punto Thiem ha dato vita ad una decisa reazione, ma il suo tentativo di rimonta si è fermato troppo presto, poiché sul 5-3 Nishikori ha annullato due occasioni per il secondo contro break, venendo a capo del game e del parziale. Nella seconda frazione l’austriaco ha proseguito ad esprimersi ben al di sotto delle sue possibilità, non riuscendo quasi mai a trovare la necessaria regolarità. Mentre Nishikori ha mantenuto alto il rendimento in ogni aspetto del gioco. Il nipponico si è così guadagnato due break di fila, in apertura e al terzo gioco, raggiungendo rapidamente lo score di 4-0. Alla fine nulla ha potuto Thiem se non ottenere un contro break al sesto game. Nishikori si è dunque aggiudicato il parziale con un perentorio 6-1 e l’ingresso in semifinale. Per quanto riguarda Michail Kukuščkin, è stato il primo giocatore ad accedere alle semifinali. Il tennista kazako, al termine di una sfida decisamente lottata e durata quasi tre ore e mezza, ha avuto ragione di Marton Fucsovics, con il punteggio di 4-6 7-6(2) 7-6(4). La prima frazione è stata gestita in maniera impeccabile dall’ungherese, il quale ha potuto far valere un elevato profitto alla battuta e un atteggiamento sempre molto aggressivo in occasione dei turni di battuta dell’avversario. Fucsovics, con un break raggiunto al quinto gioco, si è quindi aggiudicato il primo set senza evidenti ostacoli. Nella seconda frazione il tenore della gara è invece mutato completamente, in quanto il kazako ha innalzato notevolmente l’intensità del suo tennis. Il set si è risolto soltanto nel tie break, dove Kukuščkin si è imposto nettamente per 7-2. L’equilibrio è proseguito anche nella frazione decisiva, sebbene i due giocatori abbiano ceduto un break per parte alla metà del parziale. Il tie break si è rivelato ancora una volta indispensabile. L’ungherese inizialmente è sembrato più brillante dell’avversario, tuttavia, in modo inaspettato, dopo aver conseguito un vantaggio consistente si è lasciato sopravanzare, fino a cedere il set per 7-4 e la partita. In merito al confronto tra Kevin Anderson e Borna Coric, il sudafricano si è guadagnato il passaggio alle semifinali, in virtù del ritiro del tennista croato. Anderson si era aggiudicato la prima frazione al tie break, ma all’inizio del secondo parziale, sul punteggio di 2-1 in favore di Coric, quest’ultimo ha accusato un problema fisico, che l’ha costretto ad abbandonare il terreno da gioco. Stesso destino per Gael Monfils, che è stato obbligato a riturarsi nel corso del match contro Fernando Verdasco. I due giocatori si trovavano sul punteggio di 6-4 2-1 in favore dell’iberico.

I punteggi:

[5]K.Nishikori b. [1]D.Thiem 6-3 6-1

M.Kukuščkin b. M.Fucsivics 4-6 7-6(2) 7-6(4)

[2]K.Anderson b. [6]B.Coric 7-6(2) 1-2(Rit.)

F.Verdasco b. G.Monfils 6-4 2-1(Rit.)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy