Circuito Atp: Berrettini sconfitto all’esordio, bene Lopez e Mannarino

Eliminato Matteo Berrettini, che cede in tre set a Rosol in quel di Mosca. Si fermano, invece, all’ultimo turno di qualificazione Caruso ed Arnaboldi, rispettivamente ad Anversa e Stoccolma.

di Antonio Sepe

ATP MOSCA- Niente da fare per Matteo Berrettini, sconfitto al primo turno in quel di Mosca per mano di Lukas Rosol e costretto ad abbandonare il torneo russo, il cui seeding è guidato da Marco Cecchinato. Tanti rimpianti per il tennista azzurro per ciò che concerne il match odierno, terminato in tre set e dopo quasi due ore di gioco, dove in particolare nel terzo set Matteo non ha sfruttato diverse occasioni e si è consegnato al suo avversario. Dispiace sopratutto perché il tennista romano non aveva giocato per nulla male, servendo 17 aces e dominando con la prima palla, salvo faticare abbastanza sulla seconda e in risposta. Primi due set decisi da un break per parte e che hanno lasciato tutto in bilico in vista del terzo parziale. Nell’ultima frazione di gioco, è sufficiente guardare la statistica delle palle break da ambo le parti e capire come sia maturato il 6-4 in favore del ceco. 1/2 le palle break vinti da Rosol e ben 0/5 per Berrettini, il quale si è reso pericoloso in tre games di risposta ma non è mai riuscito a piazzare il break. Nei restanti incontri, vittorie al tie-break del terzo set per Bedene e Mannarino, rispettivamente contro Djere e Karlovskiy.

Lukas Rosol
Lukas Rosol

ATP STOCCOLMA- Per quanto riguarda l’Atp 250 di Stoccolma, solamente due i match giocati quest’oggi, che hanno visto prevalere Kuala su Garcia-Lopez e lo svedese Ymer su Marterer, ma ciò che ha interessato particolarmente i colori azzurri sono state le qualificazioni. Quest’oggi era infatti impegnato Andrea Arnaboldi, che purtroppo ha perso in tre set contro Peter Polansky, il quale ogni tanto le supera le qualificazioni e non sempre entra nel main draw come lucky loser. Tra gli altri qualificati, spicca il nome di Ernests Gulbis e del giovane Popyrin.

ATP ANVERSA- Giungiamo infine ad Anversa, in Belgio, dove il programma odierno era piuttosto ricco, sia per quanto riguarda il main draw che le qualificazioni. Nel tabellone principale, spiccano le vittorie di Feliciano Lopez, che ha estromesso la tds 7, Frances Tiafoe, e di Mackenzie McDonald, che ha avuto la meglio del cileno Jarry, giustiziere di Cilic a Shanghai. Eliminati, invece, i terraioli Munar e Leonardo Mayer, rispettivamente sconfitti da Vesely e Pospisil. Per ciò che concerne le qualificazioni, sconfitta per Salvo Caruso, che si è arreso in tre set a Granollers, e per Auger-Aliassime, probabilmente stanco dei tanti match consecutivi disputati recentemente tanto da essere costretto al ritiro contro l’ucraino Stakhovsky.

I risultati: 

Atp Mosca – Primo turno

L Rosol d M Berrettini 6-3 4-6 6-4

A Bedene d L Djere 5-7 6-4 7-6

A Mannarino d E Karlovskiy 3-6 6-4 7-6

Atp Stoccolma – Primo turno

D Kudla d G Garcia-Lopez 6-2 7-5

E Ymer d M Marterer 4-6 7-5 7-5

Atp Anversa – Primo turno

V Pospisil d L Mayer 6-3 7-5

M McDonald d N Jarry 6-1 7-6

J Vesely d J Munar 6-4 6-4

F Lopez d F Tiafoe 6-4 7-6

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Mangiarotti - 2 anni fa

    Bel servizio. Buon dritto. Lento prevedibile . Mediocre.!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy