Guy Forget: “Non so ancora se Nadal parteciperà a Parigi-Bercy”

Guy Forget: “Non so ancora se Nadal parteciperà a Parigi-Bercy”

Durante un’esclusiva intervista a Tennis World USA, Guy Forget commenta riguardo al potenziale ritorno dello spagnolo entro la fine dell’anno

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21

Rafael Nadal in questi giorni si trova a Maiorca per allenarsi a porte chiuse con il suo allenatore Carlos Moyà. Lo spagnolo rischierebbe di saltare il Paris Masters e le ATP Finals di Londra per colpa di un infortunio al ginocchio rimediato durante questi US Open. Guy Forget, direttore dell’ultimo Masters 1000 dell’anno, ha ammesso che Nadal potrebbe non essere presente. “Non è detto che se ti alleni puoi competere lo stesso ad un certo livello” dice Forget. “Puoi colpire la palla, ma spostarti da un punto all’altro del campo è diverso e se non sei al 100% non puoi giocare. Soprattutto per Rafa che fa della difesa il suo punto forte. In passato lui ha sempre fatto molto bene a Parigi, anche l’anno scorso non stava benissimo fisicamente ma ha partecipato lo stesso. Così come Federer, anche lui ha una condizione fisica non ottimale e se non sarà presente gli auguriamo il meglio per la stagione che verrà” continua Guy, che discute ancora sulla presenza o meno di Rafa: “Non ho parlato direttamente con lui, ho parlato con Barbadillo e Costa (il primo manager e il secondo allenatore di Nadal): sta dando il suo meglio, è un team professionale, lui vorrebbe chiudere la stagione alla prima posizione del ranking, ma per far si che ciò accada deve vincere partite, se non gioca è perchè non è in condizione”.

rafael-nadal-eases-past-nicolas-almagro-in-french-open-second-round-21-600x400

Il prize money del Master quest’anno è aumentato del 14% rispetto al 2017, nonostante ciò alcuni giocatori, anche con un buon montepremi, hanno dovuto saltare il Master per via della stanchezza accumuluta durante la stagione o perchè infortunati, oppure alcuni già qualificati per le Finals hanno preferito fare passo. “Alcuni vincendo questo torneo alla fine dell’anno si sono conquistati la prima posizione del ranking mondiale, ricordo Djokovic o Murray, oppure alcuni cercano di conquistarsi le Finals oppure quando si gioca la finale di Coppa Davis e la Francia è coinvolta, come quest’anno, è uno slancio per i giocatori francesi che giocano in casa, sono spronati a dare il loro meglio” conclude Guy Forget, che intravede uno spiraglio di speranza su Rafa per dare ancora più prestigio al Master, con un occhio di riguardo verso giocatori francesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy