Nadal vs Djokovic: la resa dei conti per il numero uno

Nadal vs Djokovic: la resa dei conti per il numero uno

Bercy è pronta a dar vita alla decisifva sfida a distanza tra Nole e Rafa per il trono del ranking.

di Alessandro Leva

A inizio 2018 nessuno se lo sarebbe mai immaginato. O perlomeno, nessuno avrebbe mai ipotizzato un ritorno così prepotente di Nole Djokovic, che, ironia della sorte, può riprendersi due anni dopo sul filo di lana quello che allo stesso modo perse nel 2016 a favore di Andy Murray. Lo scozzese due anni fa fece una rincorsa poderosa sul serbo, chiudendo al numero 1 del ranking proprio all’ultima curva, ossia alle Finals. Quest’anno, invece, Djokovic potrà sorpassare il suo avversario una settimana prima nell’ultimo Masters 1000 stagionale.

Il fatto che Bercy sia decisivo è percepito da entrambe le parti. Nole avrebbe potuto giocare sia a Vienna sia a Basilea, ma ha deciso di rispondere picche per prepararsi al meglio per Bercy e impiegando questa settimana in altri eventi – pubblici o privati che siano. Nadal, dal canto suo, fermo dagli Us Open 2017 per la tendinite al ginocchio, deve fare un ultimo sforzo per rimanere al comando al termine della stagione. Con le vittorie di Wimbledon, Cincinnati e Us Open, Djokovic si è avvicinato ferocemente al suo avversario: il tennista di Manacor, in questo momento, ha solo 35 punti di vantaggio sul serbo!

Il ranking ATP dice 215, però ora ciò che conta è la Race, ovvero la classifica dell’anno corrente, che infine si andrà ad allineare con quella “vera”. Nole non ha dovuto difendere nulla in questa parte di stagione, mentre Rafa, a parte l’acuto della Rogers Cup, ha perso parecchi punti. L’anno scorso Rafa a Bercy fece quarti di finale – quindi scalando i 180 punti si arriva ai famosi 35 – mentre Djokovic non giocò. Tutto si deciderà a Parigi: Nole è avvantaggiato, il sorpasso potrà avvenire anche prima dell’ultima curva, ma mai sottovalutare la tenacia infinita di Nadal.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonietta Brugnola - 2 anni fa

    È solo un’imbroglione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy