Nick Kyrgios: “Federer è il migliore di tutti i tempi”

Molti giocatori, contemporanei e passati, vedono in Federer il migliore ad aver mai impugnato una racchetta. Tra di essi c’è pure Nick Kyrgios.

di Jonathan Zucchetti, @J_Zucchetti

Negli ultimi anni, in particolare grazie ai social network, è stato sempre più facile capire e conoscere il carattere di molti giocatori, i quali condividono pensieri, commenti e momenti della loro vita tramite foto o video. Tra di essi, ovviamente, spicca il nome di Nick Kyrgios: l’australiano non si è mai fatto problemi a generare anche qualche controversia condividendo i propri pensieri in rete. E’ fresco di pochi giorni fa, infatti, il suo sfogo contro l’organizzazione dell’Adria Tour e il comportamento di Alexander Zverev, che ha completamente ignorato i 14 giorni di isolamento previsti per tutti i partecipanti al torneo.

Passando a parlare d’altro, però, i toni del giovane aussie si ammorbidiscono non poco: riferendosi a Federer, infatti, non nasconde l’ammirazione che prova nei suoi confronti per ciò che è sia fuori che dentro il campo. Pochi giorni fa, infatti, Kyrgios stesso lo ha definito “il migliore di tutti i tempi” e l’ATP ha pubblicato sul proprio sito una clip contente delle fasi di gioco in cui l’australiano avrebbe tratto ispirazione da Roger.

Gli scontri tra i due, tuttavia, narrano un dominio quasi completo da parte dell’elvetico: 6-1 i precedenti per lui, con l’unica sconfitta risalente al torneo di Madrid 2015. L’ultima vittoria, invece, è stata conquistata dallo svizzero agli U.S. Open 2018, quando si è imposto per 6-4 6-1 7-5.

Anche Adriano Panatta ha recentemente definito Federer “il migliore di sempre”: “Per me il migliore è Roger, senza dubbio. Le statistiche in favore di Djokovic non mi interessano. Guardo il complesso, come sono curati i dettagli, e lo stile, la sensibilità e l’atteggiamento di Federer sono inavvicinabili”.

Fonte: tennisworldfr.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy