Giornata nera per gli azzuri: out Fognini, Sinner e Paolini

Giornata nera per gli azzuri: out Fognini, Sinner e Paolini

Giornata no per i colori azzurri impegnati questa settimana a Kitzbuhel e ad Istanbul. Eliminati agli ottavi Fognini, Sinner e Paolini
di Nicola Devoto

di Redazione Tennis Circus

Nell’ATP 250 di Kitzbuhel Fabio Fognini perde malamente negli ottavi di finale contro il numero 303 del mondo, proveniente dalle qualificazioni, l’elvetico Marc-Andrea Huesler. Nell’Atp 250 tirolese si ferma anche la corsa di Jannik Sinner contro uno specialista della terra battuta, il serbo Laslo Djere che sconfigge l’altoatesino con un duplice 6-4.

Nella giornata di ieri da registrare in campo femminile la sconfitta di Jasmine Paolini negli ottavi al WTA Bnp Paribas di Istanbul contro la quotata slovena Polona Hercog col punteggio di 7-5, 6-4.

Al rientro dopo sei mesi e mezzo dallo stop Fabio Fognini, che si è sottoposto qualche mese fa ad un intervento alle caviglie, è apparso lontano dalla forma migliore. Contro il 24enne di Zurigo Marc-Andrea Huesler, Fognini ha evidenziato chiare lacune fisiche, mostrando grandi ritardi e incertezze negli spostamenti e nelle scelte tattiche , collezionando inoltre una lunga sequela di errori non forzati. 

Huesler, che ha brillantemente superato le qualificazioni battendo con facilità i più quotati Attila Balazs e Prajnesh Gunneswaran, ottiene quindi il pass per i quarti di finale dopo aver superato al primo turno il finlandese Emil Ruusuvuori al termine di un match molto combattuto e poi ieri negli ottavi Fabio Fognini in meno di un’ora. Ad attenderlo sarà ora il mancino di Toledo Feliciano Lopez . 

Fabio Fognini invece tornerà in campo ad Amburgo, Roma e Parigi, motivato a voltare pagina e tornare a giocare ad alti livelli come lui è capace benissimo di fare. 

L’altro italiano impegnato in tabellone negli ottavi a Kitzbuhel, Jannik Sinner, incappa anch’esso in una giornata storta cedendo due set a zero in un’ora e 20 minuti di gioco al solido serbo Laslo Djere. Dopo un primo turno tranquillo disputato contro Philip Kohlschreiber, è apparso parecchio impacciato negli spostamenti laterali e molto falloso da fondo campo, non entrando praticamente mai in partita. Il serbo non ha faticato più di tanto per portare a casa la vittoria contro un Sinner incapace di variare il ritmo degli scambi e “inchiodato” a fondocampo a subire passivamente il palleggio ordinato di Djere che si è limitato a controllare l’incontro attendendo l’inesorabile errore non forzato dell’avversario. 

A Kitzbuhel si è verificata una vera e propria ecatombe di teste di serie con l’unico superstite ancora in corsa, il numero 2 del seeding l’argentino Diego Sebastian Schwartzman, che scenderà in campo oggi contro Djere nei quarti. Prosegue sempre negli ottavi, la crisi di risultati del georgiano Nikoloz Basilashvili, scivolato al numero 30 del mondo, che perde due set a zero dall’argentino Federico Delbonis, mentre da segnalare il successo del tedesco Yannick Hanfmann che supera nel match clou della giornata il forte serbo Dusan Lajovic, spuntandola 6-4 al terzo dopo due ore e venti minuti di gioco. Nei quarti troverà il connazionale Maximilian Marterer in una partita che si profila molto equilibrata e interessante.

Non vanno meglio le cose a Jasmine Paolini che, nel Wta di Istanbul, perde contro la testa di serie numero tre del tabellone, la slovena Polona Hercog, in una partita che ha visto l’azzurra rincorrere più volte l’avversaria nel punteggio, con l’esperta slovena capace di coprire molto bene ogni zona del campo e di giocare con precisione e sicurezza i punti decisivi che hanno finito per fare la differenza. Hercog ha così sconfitto Jasmine Paolini per 7-5 6-3 ed accede ai quarti di finale dove incontrerà oggi la numero 94 del mondo, la spagnola Paula Badosa Gibert. 

Nei risultati degli ottavi di Istanbul spicca il successo per 7-6,6-7,6-2 della canadese Eugenie Bouchard nel big match della giornata che la vedeva opposta alla numero uno del seeding, la russa Svetlana Kuznetsova.

Nicola Devoto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy