Serena e Venus: Atto XXXI

A quasi 2 anni dall’ultima volta, le sorelle Williams tornano ad affrontarsi negli ottavi di finale del Wta di Lexington. Analizziamo le sfide più importanti che hanno segnato questa rivalità pluriventennale. di Donato Marrese

di donatomarrese

Nonostante il tennis sia ripartito da poco, il tabellone del Wta di Lexington ha riproposto agli ottavi di finale una sfida che ormai accompagna gli appassionati di tennis da più di un ventennio: domani, infatti le sorelle Williams si sfideranno per un posto ai quarti, in quella che sarà la sfida n. 31. Entrambe si sono aggiudicate 30 prove dello Slam in singolare(23 Serena e 7 Venus) e 32 Slam in doppio e doppio misto (16-16). Serena conduce gli head to head per 18-12. Serena domina tutti i numeri contro la sorella: 11-9 nelle sfide sul cemento, 2-1 sulla terra, 4-2 sull’erba; anche negli Slam Serena è avanti: 11-5. Per quanto concerne il computo delle finali, 9-3 per Serena, di cui 7-2 negli Slam.

La prima sfida tra le due risale al secondo turno dell’Australian Open 1998, quando Venus si impone per 7-6,6-1.

Australian Open 1998

L’anno dopo, nel 1999, le due sorelle si incontreranno per 3 volte (2-1 Venus): a Roma, Serena, alla prima partecipazione in un torneo su terra battuta, viene sconfitta ai quarti 6-4,6-2. La prima delle 12 finali tra le sorelle Williams si verifica pochi mesi più tardi a Key Biscane, Miami, dove ancora una volta, si impone Venus con il punteggio di 6-1,4-6,6-4: è la prima volta che Serena riesce a togliere un set alla sorella. Dopo 3 sconfitte consecutive, Serena, fresca vincitrice dell’Open degli Stati Uniti, si aggiudica il primo trionfo su Venus nella finale della Grand Slam Cup per 6-1,3-6,6-3. Il 1999 è un anno importante per le due sorelle, le quali si aggiudicano 2 major in doppio (Roland Garros e Us Open).

Grande Slam Cup 1999

 

Nel 2000, si incontrano solo una volta in singolare a Wimbledon, in semifinale, dove, nonostante i pronostici, è Venus a vincere 6-2, 7-6. Venus avrebbe poi conquistato il suo primo trofeo in singolare ai Championships. In doppio, vince con Serena e un mese più tardi, le due sorelle conquistano a Sidney l’oro in doppio.

Wimbledon 2000

 

Il 2001 è l’anno in cui le due sorelle si sfidano per la prima volta in una finale Slam: è Venus a prevalere per 6-2, 6-4.

Us Open 2001

 

Nel 2002, Venus e Serena si affrontano 4 volte: vince sempre Serena. A Miami, Serena vince per 6-2,6-2, ma nonostante ciò, Venus diventa n.1 del mondo. Serena si aggiudica 3 Slam in quell’anno, conquistati tutti in finale contro Venus, senza perdere un set contro la sorella: al Roland Garros si impone 7-5,6-3, conquista Wimbledon, diventando n.1 del mondo e si prende la rivincita allo Us Open, dopo la sconfitta dell’anno precedente.

 

French Open 2002

 

La rivalità tra Serena e Venus Williams

Wimbledon 2002

 

Nel 2003 si scontrano 2 volte: vince entrambe le volte Serena, sempre in finale Slam. In una partita tirata, Serena si aggiudica l’incontro in Australia per 7-6, 3-6, 6-4, trionfando per la prima volta a Melbourne, ma soprattutto l’americana diventa la detentrice di tutte le prove dello Slam (seppur non nello stesso anno).

Qualche mese più tardi, Serena si riconferma a Wimbledon, dove rimonta lo svantaggio di un set (4-6, 6-4, 6-2). Il bilancio nelle finali Slam è di 5-1.

Wimbledon 2003

 

Non si incontrano nel 2004. Nel 2005  invece, è Venus a vincere due volte: a Key Biscane e allo Us Open ai quarti. Nel 2005, entrambe vinsero uno Slam a testa: Serena a Mebourne e Venus nel torneo di Wimbledon. Il bilancio delle sfide è in perfetta parità: 7-7.

 

A tre anni di distanza, tornano ad affrontarsi a Bangalore, in India, in un torneo minore, dove è Serena a spuntarla in semifinale al tiebreak del set decisivo. Ma qualche mese più tardi, a distanza di 5 anni dall’ultima volta, tornano ad affrontarsi in finale a Wimbledon, dove Venus vince l’ultimo Slam della sua carriera, il quinto a Wimbledon, per 7-5,6-4. Venus si dimostra in quell’occasione un’eccellente giocatrice di volo.

Due mesi più tardi, allo Us Open, Serena si aggiudica i quarti contro la sorella in un match equilibratissimo, vinto in due tiebreak. La cavalcata di Serena l’avrebbe poi condotta al titolo a New York. Verso la fine del 2008 però, Venus riporta il bilancio delle sfide sul 9-9, aggiudicandosi al round robin delle Wta Finals di Doha la sfida sulla sorella, finita con un bagel. Venus avrebbe poi vinto il suo unico titolo Wta Finals della carriera.

Wimbledon 2008

 

Nel 2009, si sono affrontate 5 volte, con Serena vincitrice in 4 incontri. Ad inizio anno, Venus si aggiudica la semifinale di Dubai per 6-1, 2-6, 7-6. Qualche settimana più tardi, Serena si sarebbe ripresa la rivincita a Key Biscane sempre in semifinale per 6-4,3-6,6-3.

Come l’anno precedente, le due sorelle giocano ancora una volta una finale a Wimbledon, la quarta: Serena si riprende la rivincita, aggiudicandosi l’incontro per 7-6, 6-2.

Wimbledon 2009

Verso fine anno, Serena vince altre due volte con Venus, sempre alle Wta Finals di Doha: nel round robin, Seren si impone per 5-7, 6-4, 7-6, salvando match point; si rincontrano in finale, dove è più agevole la vittoria di Serena 6-2,7-6. Con la vittoria alle Finals, Serena chiude l’ann0 da n.1 del mondo.

 

Con l’avanzare dell’età e gli infortuni, nel nuovo decennio, gli incontri sono sempre di meno: le due sorelle tornano ad affrontarsi dopo 4 anni nel 2013, sulla terra verde di Charleston, dove vince Serena. L’anno successivo però, superati gli ostacoli fisici, Venus torna ad imporsi nuovamente sulla sorella Serena (dopo 5 sconfitte consecutive), a Montreal per 6-7,7-2,6-3. Venus non riesce però ad aggiudicarsi il torneo, venendo battuta dalla polacca Radwanska.

 

Gli ultimi 5 incontri, svoltisi nel quinquennio tra il 2015 e il 2020, si svolgono quasi esclusivamente negli Slam. Tornano ad affrontarsi a Wimbledon nel 2015, agli ottavi di finali: vince Serena per 6-4,6-3. Qualche mese più tardi, Serena vinse in 3 set ai quarti di finale dello Us Open: la Williams avrebbe poi perso con Roberta Vinci in semifinale, mancando l’opportunità di conquistare tutti e 4 i titoli Major nello stesso anno.

A due anni di distanza, Serena conquista lo Slam n.23, agganciando Steffi Graf. In Australia, conquista la finale contro sua sorella Venus per 6-4,6-4. Qualche mese più tardi, Serena sarebbe diventata mamma e Venus avrebbe perso un’altra finale a Wimbledon, contro Garbine Muguruza.

Australian Open 2017

 

Nel 2018, poco dopo il suo rientro in campo da neomamma, Serena viene sconfitta da Venus al terzo turno di Indian Wells.

L’ultimo incontro tra le due si verifica al terzo turno degli Us Open, dove Serena si impose nettamente per 6-1, 6-2. Nonostante ciò, dal 2017 Serena ha mancato in 4 finali (Wimbledon 2018, 2019 e Us Open 2018,2019) la possibilità di raggiungere Margareth Court nella vetta dei titoli Major (24).

Us Open 2018

Domani, le due rivali intramontabili si sfideranno per un posto nei quarti di finale nel torneo di Lexington: la sfida n.31 è aperta e chissà che tra qualche settimane le due non possano affrontarsi in un torneo dello Slam, come i numeri dimostrano.

Donato Marrese

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy