Shapovalov: “Ho un team molto professionale”

Il 2017 è stato un anno senza dubbio memorabile per Denis Shapovalov, che ha realizzato la più imponente scalata in classifica ATP, facendo un balzo di ben 200 posizioni. Il suo team è stato sicuramente di aiuto per Denis, che in un’intervista lo ha definito come “molto professionale”.

di Marco Bevilacqua

Denis Shapovalov è stata sicuramente la principale rivelazione del 2017 tennistico. Il diciottenne canadese ha infatti ricevuto due importanti premi dovuti alla sua enorme crescita, ovvero ATP Star of Tomorrow e Most Improved Player. E’ incredibile come il tennista classe ’99 ad inizio dello scorso anno era 200 posizioni indietro alla sua posizione nel ranking attuale (ora è il numero 50 del mondo). Ad inizio anno aveva partecipato anche a due tornei Futures organizzati in due località canadesi, Gatineau (dove ha vinto in finale contro Gleb Sakharov) e Sherbrooke (dove è uscito dal torneo in semifinale, per mano dello stesso Sakharov). Successivamente sono arrivati prima i successi nel circuito Challenger (entrambi i titoli vinti in Canada) e poi gli inaspettati risultati nel circuito maggiore (semifinale a Toronto e quarto turno agli US Open), che gli hanno permesso di raggiungere quella che è la sua classifica attuale.

Denis-Shapovalov-6

Shapovalov è ben consapevole di come sia cambiata la sua vita dallo scorso anno. In un’intervista per il quotidiano canadese “The Globe and Mail”, infatti, il giocatore di Tel Aviv ha dichiarato: “Il mio team è cresciuto veramente molto. E’ tutto molto più professionale. I risultati che ho ottenuto nella scorsa stagione sono incredibili”. In seguito Denis ha avuto qualche parola per sua mamma Tessa, il cui supporto è fondamentale per la promessa tennistica canadese: “Quando mia mamma viene a vedermi non mi sento solo. E’ stato veramente molto duro dover stare lontano da casa per così tanto tempo. E’ qualcosa che sto ancora imparando, dato che sono ancora molto giovane ed essere lontano dai miei genitori per me è davvero difficile”.

Tra poche ore Denis Shapovalov farà la sua prima apparizione in carriera agli Australian Open (il suo incontro è previsto per le ore 4:00 italiane). Il suo match è stato segnalato come uno dei più interessanti di questa prima giornata a Melbourne, poiché vede scontrarsi i due giocatori ritenuti, da molti appassionati di tennis, i futuri campioni del domani, ovvero Shapovalov e Tsitsipas. Il tennista greco è in gran forma e non è certamente un giocatore abbordabile per un primo turno Slam. Su questa partita c’è una grande attesa e le quote sembrano schierarsi a favore del giocatore canadese, che non è però largamente favorito. Chi trionferà tra i due NextGen?

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Renato Borrelli - 3 anni fa

    Top 20 entro quest’anno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy