Toni Nadal: “Rafa allenatore di tennis? Ipotesi da escludere”

Toni Nadal: “Rafa allenatore di tennis? Ipotesi da escludere”

Lo zio di Rafael Nadal e direttore dell’Academy di Maiorca fa il bilancio della sua carriera in qualità di coach e chiarisce il futuro del nipote.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Svestiti i panni di coach di Rafa Nadal, zio Toni ora dirige la nota Academy di Maiorca. In occasione di un’intervista, il 58enne spagnolo fa il punto della sua carriera in qualità di allenatore di tennis e riflette circa il futuro del nipote, escludendo la possibilità che l’attuale n. 2 del mondo possa intraprendere lo stesso percorso.

Toni Nadal riavvolge il nastro dei ricordi, definendosi orgoglioso del prestigioso ruolo ricoperto al fianco del nipote: “Rafael e suo padre hanno avuto questa idea. Continuo a fare quello che più mi piace, ovvero l’allenatore, ed inoltre viaggio di più in Spagna. Sono molto grato per gli anni passati in giro con mio nipote, ma ora preferisco svolgere il mio lavoro qui. È davvero bello allenare i bambini che vengono all’Accademia, cerco di fare il possibile per aiutarli a crescere. Ho sempre sognato di vincere qualcosa di importante con un mio allievo e ci sono riuscito“.

Su un futuro di Rafa Nadal coach, Toni chiarisce: “Per niente. A Rafa piace competere e fare il suo meglio in campo. Non credo che avrà il desiderio di allenare qualcuno al termine della sua carriera“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy