Carla Suarez Navarro: “Spero di disputare almeno i tornei sulla terra battuta entro fine anno”

Carla Suarez Navarro parla del suo attuale stato di salute dopo esser stata costretta a rinunciare a partecipare agli Us Open
di Nicola Devoto

di Redazione Tennis Circus

Carla Suarez Navarro è stata costretta a saltare lo Slam statunitense a causa di alcuni problemi di salute. La 31enne tennista spagnola, in attesa degli ultimi esiti dei test medici, ha affermato al quotidiano spagnolo Marca: “Ho sofferto per riprendere i miei allenamenti ad alta intensità nelle ultime settimane, non mi sono potuta allenare al meglio né sul campo né in palestra. Per diverse settimane non mi sono sentita bene, avvertendo una sensazione di malessere generale. Non sono riuscita a completare gli esercizi e ad acquisire costanza e continuità nella preparazione fisica. Sono alla ricerca di una diagnosi medica che possa spiegare i motivi di questa situazione”. 

I medici mi stanno fissando delle scadenze per effettuare i diversi esami e tutto ciò alla fine ha reso impossibile il mio viaggio a New York. La mia speranza è di partecipare alla stagione europea sulla terra rossa prevista per settembre, per adesso resto a Barcellona a seguire i consigli del mio team medico. La salute è la prima cosa in assoluto, aspetto una diagnosi chiara della mia situazione con la fiducia che tutto vada nel miglior modo possibile” ha affermato l’ex n. 6 del mondo. 

Carla Suarez Navarro, of Spain, returns a shot to Elena Vesnina, of Russia, during the third round of the U.S. Open tennis tournament, Saturday, Sept. 3, 2016, in New York. (AP Photo/Kathy Willens)

Carla Suarez Navarro l’anno scorso aveva dichiarato che si sarebbe ritirata alla fine della stagione 2020, ma poi con la diffusione pandemica del Covid-19, ha optato per continuare a giocare anche il prossimo anno a seconda anche della piega che prenderà il tennis mondiale nei prossimi giorni e delle decisioni dei massimi organi competenti. 

La giocatrice di Las Palmas nel suo palmares per ciò che riguarda i tornei del Grande Slam, può contare dei quarti di finale raggiunti a Melbourne nel 2009, 2016 e 2018, i quarti a Parigi nel 2008 e 2014, gli ottavi di finale a Wimbledon nel 2013, 2016 e 2019 e i quarti agli Us Open centrati nel 2013 e nel 2018.

Nicola Devoto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy