Magic Johnson e le dimissioni ai Lakers: Serena Williams in agguato

Magic Johnson e le dimissioni ai Lakers: Serena Williams in agguato

L’ex Leggenda Nba Magic Johnson ha dato le dimissioni da presidente dei Lakers solo qualche giorno fa, e pare, che dietro la scelta, ci sia lo zampino di Serena…

di Mattia Esposito

Qualche giorno fa sono state rese ufficiali le dimissioni di Magic Johnson da presidente dei Los Angeles Lakers. Dopo l’arrivo di LeBron James, in California si sognava l’Anello. Invece la stagione si è rivelata un fiasco motivo per cui l’ex fenomeno americano ha deciso di lasciare la presidenza giallo-viola. Una decisione inaspettata considerando la fiducia di cui godeva da parte della franchigia. Per questa ragione, Express.co.uk ha svelato che Serena Williams ha chiamato l’ex cestista per farlo entrare nel suo team con l’obiettivo di avere dei consigli per il futuro incerto della tennista classe ‘81. Proposta che Magic pare aver accettato: “Serena Williams mi ha telefonato circa una settimana fa chiedendomi di farle da mentore ed entrare nel suo team di consulenti, e io ho pensato ‘yeah, lo farò’.” È un matrimonio che s’ha da fare?

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Onofrio Mancino - 2 mesi fa

    Lo “zampino”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy