Wta Cincinnati: avanti Halep e Muguruza, male Radwanska ed Ostapenko

Wta Cincinnati: avanti Halep e Muguruza, male Radwanska ed Ostapenko

In Ohio, buon esordio di Konta, Muguruza ed Halep. Avanti anche Williams e Cibulkova, perdono in due set Radwanska ed Ostapenko.

di Antonio Sepe

AVANTI LE BIG- Esordio vincente nel torneo di Cincinnati per le tds 2, 4 e 7, tutte e 3 partite direttamente dal secondo turno grazie ad un bye al primo turno. La prima a portare a casa la vittoria é stata Simona Halep, seconda forza del seeding che ha agevolmente superato la beniamina di casa Townsend. Il match é cominciato in salita per la romena, che si é trovata sotto 4-2, ma poi ha infilato un parziale di 10 giochi ad 1 che l’ha portata al trionfo. Successivamente é scesa in campo Johanna Konta, che ha superato in due parziali Bertens, vincendo 63 il primo set grazie ad un solo break, mentre ha fatto suo il secondo mettendo a segno 3 giochi consecutivi, dopo che la sua avversaria aveva recuperato un break ed aveva pareggiato i conti 3-3. Infine, nella notte italiana, la spagnola Muguruza ha facilmente battuto Haddad Maia, vincendo facilmente il primo set 6-2 e dominando la seconda frazione di gioco, chiusa con un netto 60 che le ha consentito l’accesso al terzo turno. Konta2

MALE RADWANSKA, OK WILLIAMS- Inizia molto male e, non a caso, finisce anzitempo il torneo della polacca Radwanska, che cede in due set a Julia Goerges. La tedesca, vincitrice con un duplice 64, ha vinto il primo parziale grazie ad un allungo piazzato nel nono gioco, malgrado avesse avuto due break di vantaggio in precedenza, mentre nel secondo set l’unico break é arrivato ancora una volta nel non gioco ed ha consegnato la vittoria alla tennista teutonica. Ottima vittoria, invece, quella centrata da Venus Williams, che ha regolato la connazionale Riske, vincendo con un agevole 62 60. Se nel primo set, c’era stata un minimo di partita, con Riske che ha provato a rimanere a galla, nel secondo Venus ha dominato, vincendo quasi tutti i games a 30 e mettendo fuori dai giochi la sua avversaria, che non ci ha capito più nulla ed é stata brutalmente sconfitta. 

ALTRI MATCH- Nei restanti incontri, brutta sconfitta per Jelena Ostapenko che, dopo la strabiliante vittoria al Roland Garros, non riesce a carburare e sta collezionando risultati al di sotto delle aspettative. Vince, invece, Cibulkova che recupera un set a Konjuh e la spunta in rimonta; positivo anche l’esordio di Sloane Stephens, che piega Safarova e bissa il successo della settimana precedente a Toronto. Avanzano le russe Makarova e Vesnina, così come la connazionale Vikhlyantseva, mentre esce di scena Cici Bellis, sconfitta dalla francese Cornet. Approda al secondo turno Sevastova, che ha bisogno di tre set per avere la meglio di Peng, e la stessa sorte tocca ad Ashleigh Barty, vincitrice con un duplice 64 ai danni della qualificata Lepchenko. Infine, può sorridere il Canada, che ieri ha visto protagonista Francoise Abanda, la quale ha prevalso sulla polacca Linette in rimonta.

Cincinnati – Secondo turno

Muguruza d Haddad Maia 62 60

Konta d Bertens 63 63

Halep d Townsend 64 61

Cincinnati – Primo turno

Vikhlyantseva d Vekic 63 26 63

Williams d Riske 62 60

Barty d Lepchenko 64 64

Vesnina d Garcia 46 64 64

Krunic d Ostapenko 64 62

Abanda d Linette 36 64 62

Goerges d Radwanska 64 64

Stephens d Safarova 64 76 (5)

Makarova d Strycova 64 61

Cornet d Bellis 76 (5) 36 62

Cibulkova d Konjuh 57 75 62

Sevastova d Peng 36 64 62

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tennis Circus - 3 anni fa

    Grazie ad entrambi per l’appunto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolo Poeta - 3 anni fa

      Figurati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Poeta - 3 anni fa

    In Ohio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicoletta Francesco - 3 anni fa

    In ohio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy