Coppa Davis: Nadal trascina la Spagna in semifinale, la Russia elimina Djokovic

Coppa Davis: Nadal trascina la Spagna in semifinale, la Russia elimina Djokovic

Rafa Nadal prima domina Schwartzman e poi, insieme a Granollers, conquista il punto decisivo aggiudicandosi il doppio. In semifinale, la Spagna troverà la Gran Bretagna. L’avversario del Canada sarà invece la Russia, vittoriosa al fotofinish sulla Serbia di Djokovic, a tre match point dal passaggio del turno.

di Antonio Sepe

Prosegue la cavalcata trionfale della Spagna, che sotto la guida di Rafa Nadal, ancora imbattuto tra singolare e doppio, riesce a spingersi in semifinale tra le tribune gremite di tifosi iberici dal tifo caloroso. Battuta quest’oggi l’Argentina, che nonostante abbia opposto resistenza sino alla fine, ha capitolato per 2-1. Dopo la brillante vittoria di Pella ai danni di Carreno Busta, maturata in tre set, Rafa Nadal ha fatto un sol boccone di Diego Schwartzman, concedendogli appena tre giochi. Infine, in occasione del doppio, i padroni di casa hanno riproposto la coppia vittoriosa nell’ultima sfida del girone contro la Russia. Sono scesi perciò in campo Granollers e Nadal, opposti a Gonzalez e Mayer. Match davvero equilibrato risoltosi solamente al terzo set, dove un break decisivo ha premiato gli spagnoli, che l’hanno spuntata dopo due ore e mezza di gioco circa.

Approda dunque in semifinale la Spagna, che ora sfiderà la Gran Bretagna. Ha premiato la scelta di tenere in panchina Andy Murray, che ha dunque ceduto il posto a Edmund ed Evans, entrambi vittoriosi nei loro match. Ko la Germania di Kohlschreiber e Struff, fuori a testa alta ai quarti.

Kyle Edmund

Nella parte alta del tabellone, invece, dei riposati Shapovalov e Pospisil affronteranno la Russia. In una delle sfide più belle di quest’edizione, Khachanov e Rublev hanno sconfitto Djokovic e compagni. Con entrambi i singolari a senso unico, a fare la differenza è stato il doppio. A regnare sovrano è stato l’equilibrio, ma anche l’incertezza tanto che si è giunti al tie-break del terzo set. L’occasione sulla racchetta dei serbi non è tardata ad arrivare, anzi i match point sono stati ben tre, ma un Troicki sottotono non ha dato il giusto apporto al connazionale Djokovic. Ne hanno perciò approfittato i russi, trascinati da un mostruoso Rublev, che si sono imposti per 10 punti a 8 ed hanno staccato il pass per la semifinale.

SPAGNA b. ARGENTINA 2-1

G. Pella (ARG) b. P. Carreno Busta (SPA) 67(3) 76(4) 61

R. Nadal (S.P.A.) b. D. Schwartzman (ARG) 61 62

Granollers/Nadal (SPA) b. Gonzalez/Mayer (ARG) 64 46 63

GRAN BRETAGNA b. GERMANIA 2-0

K. Edmund (GBR) b. P. Kohlschreiber (GER) 63 75

D. Evans (GBR) b. J. Struff 76(6) 36 76(2)

RUSSIA b. SERBIA 2-1

A. Rublev (RUS) b. F. Krajinovic (SER) 61 62

N. Djokovic (SER) b. K. Khachanov (RUS) 63 63

Khachanov/Rublev (RUS) b. Djokovic/Troicki (SER) 64 46 76(8)

Andrej Rublev
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy