Tennis, rivisti i diritti televisivi divisi tra Supertennis e SKY: più Wimbledon per tutti!

Tennis, rivisti i diritti televisivi divisi tra Supertennis e SKY: più Wimbledon per tutti!

Durante la conferenza stampa degli Internazionali d’Italia, sono stati resi noti i nuovi contratti per gli accordi televisivi del 2019-2020 per quanto concerne il circuito professionistico

di Mattia Esposito

I nuovi accordi televisivi sono stati stipulati per lo sport più nobile del mondo. Durante la conferenza stampa di presentazione degli Internazionale di tennis d’Italia 2019, oltre alle wild card annunciate , sono stati mostrati i nuovi contratti tra Supertennis e Sky. Per i prossimi due anni, due quarti di finale, le semifinali e la finale del torneo maschile di Roma, in contemporanea sui due canali. La stessa situazione avverrà con il femminile, i cui diritti sono di proprietà del canale federale, che acquista le qualificazioni in esclusiva di Wimbledon, oltre alla sintesi di un match in differita, come le fasi finali di doppio oltre alla contemporanea del torneo di doppio. Lo scambio di contenuti però, ha portato in dote a Sky altri tornei, oltre a quelli 1000 che restano di sua proprietà: Monaco, Queen’s, Tokyo, Vienna, Atlanta, Metz, Stoccolma e un torneo da definire. Se le ultime due edizioni di Londra verranno mostrate da Sky, con il torneo di doppio trasmesso in contemporanea con Supertennis. Per quanto riguarda Torino invece, Angelo Binaghi ha spiegato che per le edizione a partire 2021 le Atp Finals non hanno ancora una casa: “Abbiamo partecipato a una gara i cui documenti del bando di gara dicono testualmente che i ricavi della vendita dei diritti domestici saranno della Federazione. Il Pooling Agreement, alla quale fa riferimento il bando di gara, dice che la vendita verrà gestita, come succede anche per i diritti degli Internazionali, da ATP Media tramite una gara per massimizzare i ricavi. Questa gara dovrà essere in cooperazione con la Federazione Italiana Tennis. Il Pooling Agreement dice anche che il contratto con il Broadcast che sarà prescelto dovrà essere approvato dalla Federazione Italiana Tennis. Noi abbiamo il 100% del canale televisivo SuperTennis, che parteciperà alla gara dei diritti”.  

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mattia Orlandi - 2 mesi fa

    In quantità ci ha guadagnato SKY

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy