Laver Cup 2019: ufficializzata la presenza di Tsitsipas e Kyrgios

Laver Cup 2019: ufficializzata la presenza di Tsitsipas e Kyrgios

Nella prestigiosa competizione a squadre, il giovane greco si aggiunge al Team Europe, mentre il funambolo aussie giocherà con il team del resto del mondo

di Gabriele Congedo

Lo spettacolo sarà più che mai assicurato nell’edizione 2019 della Laver Cup.  E’ stata infatti annunciata la presenza di due tennisti di rango come Stefanos Tsitsipas e Nick Kyrgios.

I due tennisti, accomunati dall’origine ellenica, e protagonisti di una entusiasmante, nascente rivalità, oltre che di una spettacolare partnership in doppio nelle ultime settimane, vanno ad aggiungersi al già ben nutrito roster  di campioni della racchetta. Fanno festa dunque gli organizzatori dell’evento, e si sfregano le mani i tifosi che saranno presenti al Palexpo di Ginevra dal 20 al 22 Settembre, per la possibilità di veder giocare e dare spettacolo tanti campioni tutti assieme.

Per il neo 21enne Tsitsipas, attuale n.5 ATP, si tratta della prima partecipazione in assoluto alla Laver Cup, probabilmente la prima di molte altre in futuro. Per Kyrgios, invece, sarà la seconda apparizione all’evento a squadre, dopo che due anni fa, a Praga, il ragazzo di Canberra si rese protagonista di un intenso quanto spettacolare match contro Roger Federer, perso di un soffio al set decisivo, e dopo il quale Kyrgios uscì dal campo addirittura in lacrime.

Si è quasi completata, dunque, la lista di giocatori che formeranno le squadre Team Europe e Team World, capitanate dai due protagonisti di un’altra, leggendaria rivalità, ossia Bjorn Borg e John McEnroe, rispettivamente. Ecco gli elenchi:

Team Europe

– Capitano: Bjorn Borg

– Rafael Nadal

– Roger Federer

– Dominic Thiem

– Alexander Zverev

– Stefanos Tsitsipas

– Fabio Fognini

Team World

– Capitano: John McEnroe

– Kevin Anderson

– John Isner

– Milos Raonic

– Nick Kyrgios

– Denis Shapovalov

– Ultimo giocatore ancora da ufficializzare

Guardando la classifica ATP, è naturale pensare che il Team Europe sia, anche quest’anno, stra-favorito per conquistare il trofeo. Ciò tuttavia non toglierà di certo spettacolarità e atmosfera elettrizzante all’evento, che, ricordiamo, proprio per la crescente popolarità, è stato di recente inserito dall’ATP nel calendario ufficiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy