Simona Halep: “Non dovrò operarmi. Credo Wozniacki vinca le Finals”

Simona Halep: “Non dovrò operarmi. Credo Wozniacki vinca le Finals”

Intervistata dal sito della Wta, Simona Halep dice la sua sulla possibile vincitrice delle Finals, ma anche il suo futuro e quello legato agli infortuni

di Mattia Esposito

INFORTUNIO- Simona Halep e gli infortuni: un rapporto non idilliaco, come per tutti gli sportivi del resto, ma in questo caso, la beffa è atroce, considerando che i problemi fisici non le hanno permesso di prendere parte alle Wta Finals di Singapore. 
Non era in programma nessuna conferenza stampa, ma la sua assenza l’ha “obbligata” a spiegare le sue condizioni fisiche: ” Ho bisogno di 3-4 settimane di riposo, per fare esercizi, fisioterapia e altri trattamenti. Non c’è niente di sicuro, eccetto la certezza che non devo operarmi: è qualcosa di positivo, così potrò riposare e migliorare dopo qualche settimana.” La tennista rumena quindi dà una notizia positiva al mondo del tennis, considerando che non deve operarsi e quindi presumibilmente sarà possibile vederla già a Melbourne per difendere i punti della finale degli AO 2018. E a proposito del dolore, la numero 1 al mondo dichiara: “Se non gioco, il problema non mi dà fastidio. A volte mi sento stanca certo, ma non è complessa come quando gioco a tennis. Ora voglio divertirmi, come fatto al gala di presentazione.” Infatti, la classe ’91 ha partecipato alla cena di presentazione delle Finals, pur non comparendo in alcuna foto ufficiale: la sua presenza all’’All Access Hour però ha fatto piacere e sorpreso i presenti. 

FAVORITE E RITORNO- Poi, la campionessa del Roland Garros 2018 ha parlato delle favorite del torneo: Caroline Wozniacki, già vincitrice l’anno scorso e finalista 2010, la vincitrice 2011 Petra Kvitova e l’astro nascente Naomi Osaka. “È un torneo difficile da pronosticare, ogni match è come una finale. Credo che tra le favorite più gettonate ci sia Caroline, perché ha già vinto qui quest’anno quindi ha maggiori possibilità. Ma anche Petra e Naomi possono dire la sua: bisogna dare il massimo ed essere concentrate, tutte vogliono dare il massimo.” dice un’onesta Halep, vogliosa di riposo: “Non guarderò nemmeno un minuto di Finals: ho bisogno di rilassarmi.” Infine, un suo possibile ritorno? A dicembre, per quanto concerne gli allenamenti ovviamente: “Non so quando riprenderò una racchetta in mano, forse a dicembre: come ogni anno del resto, anche se spero di aver recuperato appieno.” La tennista numero 1 del mondo per il secondo anno di fila si riprenderà in ottica 2019? 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio Bassani - 2 anni fa

    Grande Simo.mai banale

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy