Ashleigh Barty: “Giocare a Wimbledon è diverso da qualsiasi altro torneo”

La tennista australiana si è mostrata molto entusiasta di debuttare a Wimbledon come testa di serie numero uno, qualcosa di nuovo per lei.

di Redazione Tennis Circus

La tennista australiana Ashleigh Barty è apparsa davanti ai media in conferenza stampa per analizzare quali sono le sue sensazioni prima di debuttare a Wimbledon, un torneo in cui lei si presenta come testa di serie numero uno e dove inizia come una dei favoriti per il titolo. L’attuale numero uno del mondo ha parlato dei problemi fisici al braccio che gli hanno impedito di giocare a Eastbourne questa settimana: “Attualmente sto molto bene fisicamente. È vero che in questi ultimi giorni ho avuto qualche fastidio al braccio che mi ha impedito di poter giocare al torneo di Eastbourne, ma penso che questi giorni di riposo siano stati molto utili per riprendermi completamente. Giovedì, quando sono tornata ad allenarmi, non ho avuto alcun dolore ed è molto bello per le mie aspirazioni qui a Wimbledon.” Serena Williams in una conferenza stampa ieri ha confessato di vedere Ashleigh Barty come numero uno al mondo per un lungo periodo, a causa dell’attuale momento di forma che sta attraversando: “È una nuova sensazione per me essere il numero uno al mondo. È qualcosa che non ho mai vissuto prima … se devo essere onesta, la mia vita non è cambiata da quando sono diventata numero 1 del mondo, tutti i giocatori di tennis del circuito hanno l’obiettivo di arrivare dove sono ora. Adesso, è vero che avrò un po’ di pressione perché sono la numero uno al mondo, ma cercherò di vivere questo momento nel miglior modo possibile.”

Ashleigh Barty ha parlato di come sia diverso giocare a Wimbledon rispetto agli altri Slam, a causa della mancanza di preparazione che i giocatori hanno prima di debuttare nel terzo torneo più importante della stagione: “Ovviamente giocare a Wimbledon è diverso da qualsiasi altro torneo. Per i tennisti, giocare qui è incredibile, dal momento che sono due settimane di vero spettacolo, in cui vivono situazioni che non accadono nelle altre settimane. È un po’ strano giocare uno Slam avendo effettuato solo un torneo preparatorio, ma è qualcosa a cui siamo già abituati, spero che questa settimana le cose vadano bene per me e possa continuare ad esprimere il livello di tennis che ho mostrato nei miei ultimi tornei”, ha detto la giocatrice australiana che confessa di non aver visto il suo tabellone nel torneo: “Se devo essere onesta, non ho guardato il tavellone (ride), ho visto chi è il mio avversario al primo turno, ma non ho guardato oltre. ”

Sulla cinese Saisai Zheng, la sua avversario al primo turno, la giocatrice australiana ha detto che dovrà fare attenzione a evitare sorprese: “Saisai è in grado di giocare molto bene sui campi in erba, penso che abbia ottenuto dei buoni risultati a Wimbledon e ha un potente colpo con il rovescio, credo che sarà un avversario difficile per essere un primo turno, ma sarà bello per me iniziare a prendere il ritmo non appena comincio il torneo, devo giocare ne miglior modo possibile per evitare sorprese”, ha concluso.

di Donato Marrese

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Carla Gileno - 1 anno fa

    Bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy