Atp Indian Wells, Thiem elogia Federer: “Roger un modello per i più giovani”

Atp Indian Wells, Thiem elogia Federer: “Roger un modello per i più giovani”

Il vincitore del torneo californiano, sorpreso dall’effetto immediato sortito dalla nuova collaborazione con Massu, spende parole al miele per Federer, considerato dall’austriaco una leggenda del tennis.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Con un volto splendente di felicità per il primo grande titolo conquistato in carriera, Dominic Thiem commenta in conferenza stampa il match disputato contro Federer, evidenziando tutte le difficoltà incontrate ad inizio stagione e spendendo parole d’elogio per l’avversario svizzero, reduce dal sigillo numero 100 centrato a Dubai.

Il tennista austriaco, salito in quarta piazza mondiale, ha innanzitutto sottolinato il ruolo decisivo giocato dal nuovo staff tecnico, capeggiato dall’ex top 10 cileno Nicolas Massu: “Averlo nel mio team mi rende orgoglioso, mi ha dato grandi motivazioni vederlo nel mio box durante i match della settimana. In questi giorni ci siamo allenati bene, abbiamo lavorato intensamente e penso sia nata già una buona amicizia. Non mi aspettavo di ottenere un risultato immediato, vista la mia forma fisica una decina di giorni fa. Nicolas mi ha aiutato in questo e abbiamo sovvertito ogni aspettativa“.

Il 25enne di Wiener Neustadt ha poi incensato Federer, indicato come modello per i giovani e leggenda del tennis: “Mi mancano 88 titoli per raggiungerlo, vediamo se riuscirò nell’impresa. Roger è una leggenda di questo sport ed è fonte di ispirazione per i più giovani. Essere in grado di competere con lui e giocarsi un grande torneo opposto a giocatori così è un’emozione forte, si imparano cose nuove e il livello di gioco deve sempre essere all’altezza. Spero vivamente che possa continuare nel circuito per ancora molti anni“.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Curzio Tamagni - 5 mesi fa

    Bravo complimenti !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mark Otto - 5 mesi fa

    La gioia infinita (giustificata) di un ragazzo che batte un trentasettenne. Gli haters ovunque che godono per una sconfitta di Federer. La grandezza di un campione si misura anche da queste cose. Inchinatevi al re…plebei.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mark Falzon - 5 mesi fa

      Mark Otto godono non per le sconfitte di federer ma per il fans di fed che sono rompi pall…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mark Otto - 5 mesi fa

      Mark Falzon non tutti, e non credo nemmeno la maggior parte, comunque fare i conti e’ difficile. Una cosa e’ certa: tifare contro e’ una chiara forma di frustrazione, fastidio, dovuto alla quotidianita’ di una vita non soddisfacente e soprattutto, come ho gia’ detto, dal fatto che la sua grandezza e’ innegabile, anche da parte di chi lo detesta. L’invidia, in fondo, e’ la piu’ grande forma di complimento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giselda Meneghetti - 5 mesi fa

      Mark Falzon non tutti siamo come dici tu !!! Comunque , sempre grazie ROGER ❤️

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mario Iob - 5 mesi fa

      Mark Falzon CERTO VOI SIETE DEI SANTI HAHAAAAA

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Rosa Abbati - 5 mesi fa

      Mark Otto io tifo Rafa e adoro Roger ….lui è il tennis !!!!! Manca Rafa , tifo Roger !!!!!sempre viva Fedal !!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy