Il patriottismo di Maria Sakkari: “Orgogliosa di essere greca. Quello che stiamo facendo è incredibile”

Il patriottismo di Maria Sakkari: “Orgogliosa di essere greca. Quello che stiamo facendo è incredibile”

La 23enne di Atene, reduce dalla conquista della semifinale degli Internazionali d’Italia, parla del momento positivo del tennis greco, sottolineando il grande orgoglio di rappresentare il proprio paese.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Continua il magic moment del tennis greco. Dopo la vittorie contemporanee di Tsitsipas e Sakkari, trionfatori all’Estoril e Rabat nella stessa settimana, i due tennisti ateniesi confermano il loro eccellente stato di forma, raggiungendo le semifinali degli Internazionali BNL d’Italia. Per il movimento ellenico si tratta di un altro risultato di prestigio che si aggiunge alla top 30 conquistata da Maria Sakkari lo scorso anno e alla prima semifinale Slam di Stefanos Tsitsipas, impreziosita dall’accesso tra i migliori dieci giocatori del mondo (prima volta per un tennista nato in Grecia).

La 23enne di Atene, raggiante dopo la vittoria combattuta contro Mladenovic, si sofferma sul periodo di splendore che sta vivendo il tennis greco, esprimendo orgoglio per la possibilità di rappresentare il suo paese: “Stiamo facendo qualcosa di grande, il nostro movimento non è mai arrivato a questo livello. Per la Grecia avere due giocatori così buoni è un grande risultato, mi sento molto fiera e orgogliosa di regalare dei risultati sportivi ad un popolo che nell’ultimo decennio ha vissuto un brutto periodo“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Stefano Edberg - 4 mesi fa

    Non può dire così. Deve dire orgogliosa di essere europea

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy