Osaka: “Ho rischiato di morire”

Osaka: “Ho rischiato di morire”

La tennista nata a Tokyo ha raccontato della sua disavventura nel mentre si trovava in vacanza ai Caraibi.

di Redazione Tennis Circus

La tennista nipponica è stata vittima di un incidente che poteva costarle caro. In occasione di un escursione marina con la tavola da paddle, nei pressi di un’isola dei Caraibi, è stata trascinata dalla corrente fuori dalla zona di sicurezza. La giocatrice a tal proposito ha rilasciato una serie di dichiarazioni: “Se hai paura tutto diventa più esagerato. Mia sorella potrebbe dire che sto mentendo, ma questo è quello che mi è successo. Non mi piace rischiare, così io e mia sorella siamo uscite vicino a casa. Era una bellissima giornata ed abbiamo visto diverse stelle marine. All’improvviso ci ha preso la corrente e io sono andata nel panico, perché abbiamo cominciato ad allontanarci dalla riva. Freneticamente abbiamo tentato di tornare in zone più calme ma ad un certo punto sono finita in acqua. Ho subito pensato a tutti gli squali che frequentano la zona ed ho urlato a mia sorella che se fossi morta sarebbe stata colpa sua. Ed avrebbe dovuto dirlo a nostra madre. Ho pensato davvero di morire. La Osaka ha affermato che questa esperienza l’aiuterà anche nella sua attività tennistica, “sto cercando di prendere tutto quello che accade nella mia vita in una prospettiva diversa, funzionale al tennis. Non avrei mai pensato di arrivare a questi livelli.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy