Thiem batte Djokovic ed è il primo finalista alle Finals 2020

L’austriaco batte Djokovic dopo tre ore di battaglia. Domani sfiderà il vincente tra Nadal e Medvedev

di Alessandro Zecchini

È stata una battaglia senza esclusione di colpi vinta all’ultimo respiro dal giocatore che più se l’è meritata. Dominic Thiem batte Novak Djokovic al tie-break del terzo set, al termine di un match tiratissimo che l’austriaco ha dovuto vincere due volte per raggiungere la finale delle Nitto ATP Finals 2020.
7-5, 6-7(10), 7-6 (5) il punteggio finale in favore dell’austriaco per tre ore di ottimo tennis. Djokovic da par suo doveva alzare il livello rispetto ai match di round robin e lo ha fatto come sempre gli accade nei match che contano anche se non è stato sufficiente per avere ragione del tennista austriaco.


Ben giocato da entrambi il primo set, equilibratissimo con pochi punti di differenza. Alla fine la spunta Thiem, leggermente meglio al servizio che brekka il serbo nell’undicesimo gioco (errore di Djokovic su una stop volley finita sulla rete) e chiude poi bene 7-5 portando a casa il turno di battuta successivo.
Secondo set più o meno con lo stesso copione, o se possibile ancora più equilibrato che si trascina fino al tie-break. Sembra fatta per Thiem che però spreca quattro match point perdendo di freddezza nel momento decisivo (errori da entrambe le parti in chiusura di tie-break) così Djokovic riesce a spuntarla con un tiratissimo 12-10.
Il terzo set è una fotocopia del secondo. Nel tie-break decisivo parte malissimo Thiem che si ritrova subito sotto 4-0. Sembra fatta per il serbo ma l’austriaco trova una grande reazione mettendo a segno un paio di punti eccezionali e arriva nuovamente a match point. Questa volta Thiem non trema e chiude 7-5 dopo tre ore di battaglia.
Per Thiem si tratta della vittoria numero 300 nel circuito e della seconda finale consecutiva alle Finals, un anno dopo la sconfitta contro Tsitsipas. Domani troverà uno tra Rafael Nadal e Danil Medvedev con la consapevolezza che questo tormentato 2020 lo ha definitivamente innalzato tra i grandissimi di questo sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy