Roland Garros: straordinario Caruso, supera Simon in tre set e accede al terzo turno

Roland Garros: straordinario Caruso, supera Simon in tre set e accede al terzo turno

Il tennista italiano si è affermato su Gilles Simon, 26esima testa di serie del tabellone, con il punteggio di 6-1 6-2 6-4, in due ore e venti minuti di gioco. In merito alle altre gare, Dominic Thiem ha superato in quattro set Aleksandr Bublik, mentre Diego Schwartzman è stato sconfitto dal connazionale Leonardo Mayer.

di Federico Gasparella

La cronaca – Il tennista di Avola ha realizzato una prestazione davvero di riguardo. Nel corso dei tre parziali disputati non ha mai attraversato delle fasi problematiche, riuscendo ad esprimersi sempre in maniera attenta ed efficace. In occasione dei duelli da fondo campo, in particolare, ha mostrato una solidità mentale straordinaria, che gli ha permesso di rimanere sempre coerente alle proprie scelte tattiche e di non commettere sbavature gravi. Nella frazione inaugurale si può affermare che abbia dato vita ad un vero e proprio assolo, surclassando il proprio avversario in ogni aspetto del gioco. Con tre break di vantaggio si è aggiudicato il parziale con un perentorio 6-1. Anche la seconda partita ha avuto uno svolgimento pedissequo alla precedente, dunque il giocatore campano ha gestito da una posizione di forza il confronto per l’intero corso, affermandosi alla fine per 6-2. In relazione alla terza frazione, Simon ha cercato in ogni maniera di porre in essere una reazione. Ma solo nei primi game è riuscito nel suo intento: al secondo gioco, durante i vantaggi, si è guadagnato il primo break della gara, concretizzando la quinta opportunità avuta a disposizione. L’azzurro però ha arginato prontamente la sua iniziativa, conseguendo il contro break al quinto game, a seguito di una gestione davvero mirabile delle fasi di palleggio, all’interno delle quali ha saputo mantenere elevata la precisione e la potenza dei colpi. Con il diritto, soprattutto, ha dato prova di notevole abilità, tanto da guadagnarsi diversi vincenti in tutta la partita. Nel game successivo ha conservato il turno di servizio con determinazione, riprendendo Simon sul 3-3. Mentre nelle fasi seguenti ha insistito e praticare un tennis dai ritmi elevati, costringendo Simon a compiere dei recuperi prodigiosi per sopravvivere durante i duelli prolungati da fondo campo. Al nono gioco l’italiano ha strappato di forza il break a Simon, proiettandosi sul 5-4, con la possibilità di servire per il match. Infine si è guadagnato il passaggio del turno ai vantaggi del turno di battuta seguente, dopo avere lasciato sfumare tre occasioni avute consecutivamente e aver annullato una palla per il contro break. Per quanto riguarda la quarta testa di serie della competizione, Dominic Thiem, ha avuto ragione in quattro set di Aleksandr Bublik. L’austriaco, tuttavia, ha incontrato qualche difficoltà di troppo per avere la meglio sul giovane avversario, tanto da cedergli il secondo parziale al tie break. Nella quarta partita, inoltre, si è visto costretto a dare vita ad una difficile rimonta, trovandosi sotto di un break nei primi game.

I punteggi:

S.Caruso b.[26]G.Simon 6-1 6-2 6-4

P.Cuevas b. K.Edmund 7-6(3) 6-3 2-1(Rit.)

[4]D.Thiem b. A.Bublik 6-3 6-7(6) 6-3 7-5

L.Mayer b. [17]D.Schwartzman 4-6 6-3 6-4 7-5

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giulio Gallo - 3 settimane fa

    Dajeeee
    Già l’anno scorso un italiano ha tirato fuori il mostro… Ripetiamoci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele Piovesan - 3 settimane fa

    A sto punto, dieci piotte, contro Djokovic, gliele butto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Mennilli - 3 settimane fa

    Ora contro Nole la vedo dura, bravo, gran torneo. Fantastica sorpresa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carla Gileno - 3 settimane fa

    Battere Simon non e’ roba di poco! Bravissimo!!Complimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nadia Zanasi - 3 settimane fa

    Ma vaiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pietro Virzi - 3 settimane fa

    Ma siamo sicuri che Simon stesse bene?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Piscitelli - 3 settimane fa

      Pietro Virzi Sisi l’ho vista tutta, Simon stava bene. Caruso ha giocato un gran bel match

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy