Nasce in Normandia il Wimbledon francese

Nasce in Normandia il Wimbledon francese

Sarà il Lawn Tennis Club Deauville-Normandie ad ospiterà il primo torneo professionistico sull’erba in Francia, gli organizzatori si ritengono molto soddisfatti per la costruzione di questo circolo e puntano l’anno prossimo a creare un torneo challenger in vista di Wimbledon, ma il loro sogno è poter ospitare in futuro un match di Coppa Davis.

Commenta per primo!

Tradizionalmente i primi campi in erba sono stati costruiti in Inghilterra, ma con il passare degli anni anche altre nazioni, come Germania ed Olanda, hanno ampliato il loro bagaglio tennistico, istituendo dei tornei nel circuito ATP e WTA con superficie simile a quella di Wimbledon. Quest’anno anche la Spagna ospita il primo torneo su erba, a Mallorca dove sarà presente anche la campionessa del Roland Garros, Garbine Muguruza, in Francia però non se ne stanno con le mani in mano, anzi grazie alla brillante idea di due Normanni, Grégory Brussot e  Olivier Halbout, è stato inaugurato il primo circolo di tennis in Francia con manto erboso al suo interno. L’8 giugno il centro ha aperto le sue porte al pubblico con un torneo professionistico, organizzato in vista dello slam londinese, a questa competizione prenderanno parte due dei tennisti più famosi in terra francese, Jeremy Chardy,numero 33 del mondo, ed Édouard Roger-Vasselin, classificato alla posizione 181 ma vincitore del torneo di doppio del Roland Garros 2014 in coppia con Julien Benneteau. Gli organizzatori alla cerimonia d’apertura del club hanno affermato di puntare ad un torneo challenger per il prossimo anno ed alla Coppa Davis o alla Fed Cup in futuro.

 

PRIMI SCAMBI – Per inagurare al meglio i 14 campi in erba del circolo, i proprietari hanno pensato di organizzare un torneo professionistico come preparazione al major londinese in vista il prossimo 27 giugno. Al via in questa mini competizione i più quotati Jeremy Chardy e Édouard Roger-Vasselin che grazie alla loro classifica avanzano direttamente al turno successivo, altri tennisti in gara sono i due Normanni Jules Marie e Axel Michon, oltre al 30enne Vincent Millot ed infine il veterano Marc Gicquel. Gli organizzatori hanno creato questo circolo con l’obiettivo di diventare il principale centro d’allenamento per i tennisti in vista della stagione sul verde, ma non voglio fermarsi qui anzi l’anno prossimo probabilmente il Lawn Tennis Club Deauville-Normandie sarà teatro del primo torneo challenger su erba in Francia per poter permettere ai tennisti transalpini di organizzare la loro preparazione in patria anzichè spostarsi in altri paesi. Per guidare la nazione alla conquista dell’insalatiera , i due fondatori hanno messo a disposizione la propria struttura nei prossimi anni per disputare gli incontri di Coppa Davis.

chardy

 

COSTI E PREZZI – Circa 4,5 milioni di euro sono stati investiti dai due Normanni per permettere la costruzione di questo straordinario circolo. Da lunedi 14 Giugno tutti potranno giocare sui campi in erba del circolo, al costo di 40€ l’ora e per diventare soci bisogna sborsare tra i 790 ed i 1980€, solo 11 saranno i campi a disposizione degli abitanti della zona. Per ora il centrale può ospitare fino ad 800 persone ma nell’area c’è dell’ottimismo e si punta ad ampliare i posti a sedere, fino ad arrivare a circa 5000.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy