Roger Federer: un cuore grande anche fuori dal campo

Roger Federer: un cuore grande anche fuori dal campo

Roger Federer, oltre ad essere una leggenda indiscussa del nostro sport, si è dimostrato più volte un campionissimo anche nella vita. Lo svizzero, dopo la finale persa a Wimbledon, ha trascorso vari giorni in Malawi, per dare una mano alla sua fondazione, aiutando i bambini più bisognosi. In un territorio con un tasso molto elevato di malnutrizione, Roger ha donato dal 2011 più di 13 milioni di dollari, per costruire delle scuole. Duecento quindicimila  i bambini aiutati fino ad ora.   Sono questo tipo di gesti a rendere grande una persona, perchè  non c’è cosa più bella che vedere un bambino sorridere.

federerconbimbi-620x330
Molti sportivi  possiedono delle Fondazioni per aiutare i più bisognosi, ma sono pochi quelli che decidono di andare a visitare i luoghi e di prestare il proprio aiuto. Federer ha sacrificato diversi giorni delle proprie vacanze per essere lì di persona e verificare così i progressi fatti. Molto felici i bambini del Malawi alla vista del campione svizzero, che ha fatto dimenticare loro per qualche momento la povertà e le difficoltà con cui devono fare i conti ogni giorno.

” Desideravo venire per vedere la situazione. Volevo sapere come procedeva il progetto. Nessuno mi ha detto: “oh tu sei il tennista“, questo è meraviglioso. Ecco perchè mi fa piacere venire. Donare denaro è una cosa stupenda, ma vederlo di persona è qualcosa di completamente diverso” confessa Federer.

Roger possiede un legame con l’Africa, visto che sua madre Linette è sudafricana. ” Quando ero più piccolo, andavo spesso in Sudafrica a visitare la famiglia e a trascorrere le vacanze. Nel momento in cui ho iniziato a giocare a tennis, ho pensato che l’Africa fosse un posto dove mi sarebbe piaciuto tornare, sono felice di essere stato in grado di farlo. Mi piace venire qui“.

https://www.youtube.com/watch?v=8vX7-AMAmao

Molto entusiasti e felici, per l’arrivo del tennista di Basilea anche gli educatori che lavorano 365 giorni all’anno con i bambini. ” Siamo entusiasti di avere qui Roger in modo che possa passare del tempo con i bambini. Non ha solo mandato il denaro, ma ha anche preso del tempo per venire qui, per vedere come va avanti il progetto e qual è l ‘impatto sui bambini del Malawi”, ha commentato uno di loro.

Il tennista più amato al mondo del resto non si tira mai indietro quando si tratta di fare del bene a chi ne ha bisogno. L’obiettivo è quello di arrivare ad aiutare un milione di bambini entro il 2018. Roger Federer è anche questo: leggenda sul terreno di gioco e fuori.

Fonte: Punto de Break

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy