La Rod Laver Cup spiegata bene

La Rod Laver Cup spiegata bene

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla neonata competizione che questo fine settimana, nello scenario dell’O2 Arena di Praga, vedrà affrontarsi i migliori giocatori di Europa e Resto del Mondo.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

Questo fine settimana andrà in scena per la prima volta la Rod Laver Cup, una competizione che vedrà protagoniste due squadre, una formata dai migliori giocatori provenienti dall’Europa e un’altra dai tennisti più forti del Resto del Mondo.
La formula di questo speciale torneo ricalca direttamente quella della Ryder Cup, manifestazione golfistica che vede opporsi giocatori del Vecchio continente a giocatori di tutte le altre parti del pianeta.

Le due squadre partecipanti sono composte da sei elementi ciascuna, più il rispettivo capitano; in questa prima edizione il Team Europa sarà formato da Rafael Nadal, Roger Federer, Marin Cilic, Dominic Thiem, Alexander Zverev e Tomas Berdych e sarà capitanato da una leggenda del tennis come Björn Borg, il Team World, invece, potrà contare su Jack Sock, Nick Kyrgios, John Isner, Sam Querrey, Frances Tiafoe (causa forfait dell’ultimo minuto di Juan Martin Del Potro) e Denis Shapovalov e sarà guidato da un’altro immortale del tennis, John McEnroe.

tumblr_ov5j7y7OWD1qe5awyo1_1280

La competizione si giocherà in tre giorni dal venerdì alla domenica e sono previste cinque sezioni di gioco, quattro match per ogni giorno: nella sessione diurna (ore 13.00) ci saranno due match di singolare mentre in quella serale (ore 19.00) un singolare e un doppio. La stessa programmazione sarà proposta nella giornata di sabato, mentre domenica vi sarà un un’unica sessione che avrà inizio alle 12:00 e prevederà comunque tre singolari e un doppio.

Tuti i match si giocheranno al meglio dei tre set, con super tie-break a 10 punti al terzo. Ogni match vinto varrà un punto venerdì, due punti sabato e tre punti domenica. La prima squadra a totalizzare 13 punti sarà la vincitrice della Laver Cup, in caso di parità dopo i 12 incontri è previsto un doppio di spareggio di un solo set.

Per quanto riguarda le formazioni, gli incontri saranno decisi prima di ogni giornata dai capitani attraverso uno scambio di biglietti.
Giovedì i due capitani, Borg e McEnroe, comunicheranno al referee le selezioni della prima giornata e lo faranno direttamente sul campo da gioco in una speciale cerimonia.
Per la seconda e la terza giornata, invece, un capitano dovrà mandare in anticipo le selezioni al capitano avversario, che avrà il vantaggio di poterle leggere prima di scegliere il proprio schieramento. In qualità di capitano della squadra di casa, sarà Björn Borg a scegliere in quale dei due giorni usufruire del vantaggio strategico.

lads

La Rod Laver Cup non sarà un unicum; la manifestazione, infatti, si giocherà ogni anno, due settimane dopo la fine dello Us Open, ad eccezione degli anni olimpici e si svolgerà a rotazione tra Europa e resto del mondo. L’edizione 2018 è già stata assegnata agli Stati Uniti.

Tra gli ideatori e patrocinatori dell’evento in onore della leggenda australiana Rod Laver, oltre al businessman ed ex tennista brasiliano Jorge Paulo Lemann e Tennis Australia, c’è anche Roger Federer, che, proprio sulla Laver Cup si è espresso così: “Non sarà un’esibizione, ho sentito qualcuno usare quel termine ma non credo sia giusto. Giocheremo in onore di Rod Laver e sia Björn Borg (capitano dell’Europa) che John McEnroe (capitano invece del Resto del Mondo) vogliono vincere”. Sul formato lo svizzero ha le idee altrettanto chiare: “Non credo si possa paragonare alle Olimpiadi o alla Davis. Sono competizioni talmente storiche e inoltre hanno cadenze diverse. La Laver Cup si giocherà in tre giorni una volta all’anno, parliamo semplicemente di un evento diverso, nuovo. Spero che sia solo l’inizio di una grande storia”.

La Laver Cup, in Italia, sarà in chiaro su Supertennis, la tv della federazione garantirà la copertura totale dell’evento. Ecco gli orari della programmazione:

Venerdì 22 settembre
LIVE dalle ore 13.00: primi due singolari
LIVE dalle ore 19.00: singolare e doppio

Sabato 23 settembre
LIVE dalle ore 13.00: primi due singolari
LIVE dalle ore 19.00: singolare e doppio

Domenica 24 settembre
LIVE dalle ore 12.00: tre singolari e doppio

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Libra - 2 anni fa

    Grazie per l’articolo esaustivo. Finalmente ho capito come funziona questa Laver Cup! (E dove vederla!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio Bianchi - 2 anni fa

    Danne Giovanni Simon Nicolás Pietro chicca! Ma per il team wolrd non c’è nessuna chance!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angelika Molnariova - 2 anni fa

    Siiiiii,amica mia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Grazia Costa - 2 anni fa

    Nooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Angelika Molnariova - 2 anni fa

    Mi sento provocata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Grazia Costa - 2 anni fa

    Angelika Molnariova allora? Mi porti sì o No?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Donatello Sapone - 2 anni fa

    L’unica pecca é seguirla su Supertennis!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Libra - 2 anni fa

      E perché mai?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy