E’ ora di considerare Novak Djokovic per il dibattito sul GOAT?

E’ ora di considerare Novak Djokovic per il dibattito sul GOAT?

Il ritorno al top del giocatore serbo riapre una discussione mai terminata. E il 2019 potrà risultare decisivo – A cura di Tennis Fever

di Stefano Cagelli e Marco Bottini

Perché secondo voi, nell’interminabile dibattito sul GOAT (Greatest Of All Time) del tennis, non viene mai inserito Novak Djokovic? Il discorso, da anni, è riservato a Roger Federer, Rafael Nadal, Pete Sampras e il capostipite dei numeri uno, Rod Laver. In questo discorso, Nole non è mai rientrato. Neppure quando, a cavallo del 2015 e il 2016, ha letteralmente dominato il circuito, come nessuno dei suoi predecessori aveva fatto finora.

I motivi di questa esclusione sono vari. Intanto c’è una questione di tifo. Eh sì, proprio di tifo. Non sarà sfuggito a nessuno che il supporto garantito a Rafa e, soprattutto, a Roger nei campi di tutto il mondo non è neppure paragonabile a quello di cui è beneficiario Novak. E’ una cosa di cui lui stesso ha sempre sofferto molto, anche se non lo ammetterà mai. D’altronde, piaccia o meno, la verità è che, tanto è simpatico fuori dal campo, quanto non scalda i cuori del pubblico quando è in campo.

Ma al di là delle questioni di empatia con i fan, c’è un tema anche tecnico. Il tennis giocato da Nole è letale, matematico, dà la sensazione di essere un qualcosa di creato in laboratorio. Federer e, sotto altri aspetti, anche Nadal hanno sempre trasmesso un’altra idea di tennis. Roger sinonimo di classe ed eleganza, Rafa di cuore e aggressività.

Se questo discorso è in parte corretto, però, non si può ignorare che Nole abbia probabilmente già ora la risposta migliore di tutti i tempi, un livello di maturità tattica inarrivabile e una fantastica completezza di repertorio. Come dice Bogdan Obradovic, “Djokovic è il numero uno perché il suo dritto e il suo rovescio sono allo stesso livello, un livello pazzesco”.

Gran parte di questo dibattito dipenderà da ciò che succederà nel 2019. Già a gennaio, agli Australian Open, il serbo parte nettamente favorito. E’ il torneo del Grande Slam in cui ha vinto di più (sei titoli in totale), Federer entra nell’anno dei 38, Nadal non ha mai brillato a Melbourne. Se dovesse vincere, arriverebbe a 15 Slam conquistati e un grandioso Golden Masters portato a casa (impresa non riuscita agli altri due “mostri”). Numeri pazzeschi e davanti a sé un anno per distruggere tutti i record.

Sembra incredibile ritrovarci qui oggi a fare questi discorsi. Ciò che è successo negli ultimi due anni aveva fatto pensare a tutti, troppo presto, alla fine dell’epopea di Djokovic. E invece Mister Fantastic è tornato e anche i suoi detrattori sono costretti ad ammettere che, forse, come lui nessuno mai.

Se ti è piaciuto l’articolo, visita il nostro sito e metti mi piace alla pagina di Tennis Fever

112 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Umberto De Pinto - 5 giorni fa

    Un’atleta di qualsiasi sport non deve essere bello,simpatico od altro deve solo vincere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giusy Sodi - 5 giorni fa

    Nole lo merita davvero!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Domenica Sala - 5 giorni fa

    D’accordissimo dottore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Anna Lia Bernardi - 5 giorni fa

    Giusto ! Djokovic è grandioso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco De Dominicis - 5 giorni fa

    Discontinuità
    Ma secondo me se si considerano ognuno al proprio Top Djokovic è il più forte di sempre
    Anche di Federer e Nadal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Rubagotti - 5 giorni fa

      Infatti nellao sport esistono i fuoriclasse ed i vincenti …. e quasi sempre le cose coincidono …. ma nell’equilibrio tra le due ….quello che ha più “vincente” sarà celebrato più di quello con “fuoriclasse” in maggioranza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Roberto Rubagotti - 5 giorni fa

      e Feder mi sembra un pò ( stato ) vincente ,,,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Milo Merciai - 5 giorni fa

    Vincere due Slam a 31 anni è una gran cosa però, se esiste qualcuno che l’ha fatto con 6 anni in più sulla groppa, battendo un avversario più giovane di cinque anni, propria nemesi e antigiocatore nonché primo in classifica, diventa un filino difficile sostenere la tesi di qui sopra, specie se nemmeno la sommatoria titoli non viene incontro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Niccolò Bianchi - 5 giorni fa

    Io sono malato di federer ma i numeri di nole stragiustificano la sua candidatura a questo titolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fulvio Ruggiero - 5 giorni fa

    Se li consideriamo tutti e tre al massimo della condizione sono dell’idea che Nole sia più forte di tutti, quando vuol vincere una partita la vince, è impressionante….ma potrà arrivare a 25 slam, potrà distaccare Roger e Rafa negli scontri diretti, potrà essere nr1 per 500 settimane….ma sarà sempre il nr 3….forse per il suo tennis “meccanico”, forse perché è finto come l’ottone,in particolare quando vuole fare il simpatico, forse perché non ha il carisma degli altri due…..ma sarà sempre il nr. 3. Nole se ne deve fare una ragione (assieme ai suoi tifosi)…poi tanto di cappello per la sua atleticita’ e forza mentale veramente notevoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Donatello Sapone - 6 giorni fa

    Completo??? Ma che sport guardate??? Gioco di volo e smash imbarazzanti!!! Che abbia degli ottimi fondamentali e una tenuta fisica pazzesca innegabile ma, andare oltre é un oltraggio!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marcello D'Arco - 6 giorni fa

    Solidità , efficacia, regolarità statisica… vi sembra la.possibile descrizione di un amore ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marinella Toni - 6 giorni fa

    E’ Nole il numero 1 perché non solo li ha battuto ma io ricordo partite in cui non li ha nemmeno farti giocare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Branka Gencic - 6 giorni fa

    Vi leggo … leggo,e …
    davvero,ancora una volta,/ alla fine/posso dire solo una cosa:
    Questa pagina inizia diventare davvero Tennis Circus!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mario Ciaravola - 6 giorni fa

    Perché sono tutti pallettari compreso Nole . Federer e’ il Tennis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Luca Carboni - 6 giorni fa

    L’Highlander è e rimarrà soltanto uno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Angela Serusi - 6 giorni fa

    La cosa sbagliata sono proprio i paragoni, Federer, Nadal e Nole hanno un gioco molto diverso e tecnicamente e stilisticamente, per ciò che hanno raggiunto fino ad ora sono comunque meritevoli di stare sull’Olimpo del tennis mondiale, i media,i tifosi e gli sponsor non fanno testo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Nicola Ferretti - 6 giorni fa

    È l’eterna lotta tra l’elite dell’Occidente contro Est Europa. L’occidente nella sua Falsità non ha mai accettato la verità “cruda” ma reale dell’est Europa, con il quale devi fare i conti. Sono orgoglioso di tifare Nole perché è riuscito a sdoganare tennisti come Nadal e Federer. È il punto di riferimento della Serbia e del suo popolo. Il Goat è personalmente una presa in giro perché ogni epoca ha avuto tennisti eccezionali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Nicola Ferretti quante stupidaggini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nicola Ferretti - 6 giorni fa

      Antonietta Brugola le Falsità te le raccontano i tg occidentali. Apri la mente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Nicola Ferretti si certo, credici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Nicola Ferretti - 6 giorni fa

      Antonietta Brugola tipico atteggiamento piddino. Informati sulla tv Russia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Anna Di Nicola - 6 giorni fa

    No

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alessandra Portioli - 6 giorni fa

    Prchè si è sempre doppato ..come si fa a migliorare cosi tanto in due mesi e guarda caso quando ritorna il vecchio allenatore????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Larghi - 6 giorni fa

      Alessandra Portioli fai cabaret?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alessandra Portioli - 5 giorni fa

      No sono realista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Marco Perri - 6 giorni fa

    Il GOAT è una cagata pazzesca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Sergio Pagani - 6 giorni fa

    Perché è lontano mille miglia da loro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Nicola Vaselli - 6 giorni fa

    No. Assolutamente no. Molto meglio annullare il dibattito perchè ha raggiunto vette di inconsistenza imbarazzanti. Quando avrete trovato il GOAT fatemelo sapere. In caso in cui si risolva il dilemma e poi vi troverete ad annoiarvi perchè non saprete più come passare il tempo ho qui pronta un’altra domanda per voi: DIO ESISTE ? Certo, non è così irrisolvibile come la faccenda del goat, ma meglio far calare la tensione con tempi meno importanti..;)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Franco Spada - 6 giorni fa

      Pepato……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nicola Vaselli - 6 giorni fa

      Franco Spada Troppo ? 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Franco Spada - 6 giorni fa

      Nicola Vaselli assolutamente il giusto come sempre!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Giuliana Cau - 6 giorni fa

      Nicola Vaselli GOAT!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Nicola Vaselli - 6 giorni fa

      Giuliana Cau Ti ringrazio, mi sono sempre sentito un po’… ovino 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Nicola Vaselli - 6 giorni fa

      Franco Spada Nicola Primo, il Giusto. Re di tennislandia !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Franco Spada - 6 giorni fa

      Nicola Vaselli scusi la precisazione:
      Fantatennislandia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Mary Cazzato - 6 giorni fa

      Nicola Vaselli no no anzi sei andato anche troppo leggero..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Nicola Vaselli - 6 giorni fa

      Mary Cazzato ottimo ! Lo mettiamo in lista. Allora: 1) Il goat del tennis 2) L’esistenza di Dio 3) Uovo o gallina. Altri suggerimenti ? :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Mary Cazzato - 6 giorni fa

      Nicola Vaselli nn se ne esce vivi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Daniele Cello - 6 giorni fa

    NOLE È UN GRANDE ALLA PARI DI ROGER E RAFA,È AVANTI NEI CONFRONTI DIRETTI SIA CON L’UNO CHE CON L’ALTRO E MERITA LO STESSO RISPETTO ANCHE LUI È LEGGENDA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Non capisco perché menzionate sempre sta cosa se sia contro Federer che contro Nadal é Avanti di due vittorie quindi la cosa é abbastanza equilibrata…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Se era avanti di 5,6 o oltre allora menzionare questa cosa come tesi a favore di Djokovic aveva un senso ma in questo caso no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniele Cello - 6 giorni fa

      Francesca Iannella Nadalita mi dispiace ma non sono d’accordo cmq la mia è un’opinione personale e non la cambio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Daniele Cello NO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Sabina Bacoiu - 6 giorni fa

    Nole è il più grande giocatore di tutti i tempi. Ha tanti anni ancora da giocare e si prenderà il gradino più alto!! ❤️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Sabina Bacoiu ahahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cristina Isidori - 6 giorni fa

      Antonietta Brugnola mi associo Ahahaha!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Sabina Bacoiu - 6 giorni fa

      È inutile che ridere. Parlano le statistiche.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Ida Pellegrino - 6 giorni fa

    Si continua a sminuire Nole. Mi chiedo che cosa deve ancora dimostrare per essere considerato grandissimo? Voglio dire qualcosa sul discorso “simpatia e tifo”., che viene ribadita ad ogni articolo sul tennis. Trovo che questa storia viene costruita ad arte. Più se ne parla,meglio é. Ogni volta che si parla di tennis viene fuori questo slogan. Federer e Nadal sono più simpatici, Nole no, é antipatico etc , senza considerare che loro c’erano prima di Nole, quindi, le simpatie che si erano create prima, difficilmente vengono cambiate. Ditemi quale simpatia può suscitare Nadal? É un bravo campione ma simpatia “0”. Musone e antipatico. Quindi non ce la girate e voltate come volete voi. I fatti sono questi. Non ce ne frega niente della simpatia di americani, francesi e inglesi partigiani e scorbutici (ved. Caso Osaka vs Williams). Nole ha i suoi fans, che sono abbastanza e numerosi. É importante che vinca e prima di arrivare a 38 anni ce ne vuole di tempo! Del tifo e della gente che non lo considera non ce ne frega niente. Sarà la storia i numeri a dargli, nero su bianco, le giuste collocazioni nei grandissimi del tennis.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Ida Pellegrino ahahah credici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ida Pellegrino - 6 giorni fa

      Antonietta Brugnola la tua risata ironica é fuori luogo e senza fondamento. Forse rabbia per le ultime vittorie di Nole? Io credo nella realtà dei fatti. Tu a cosa ti riferisci?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Ida Pellegrino mi hai scoperto…ahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Bete Cattai - 6 giorni fa

    Nooolllleeeee!!! Fenômeno!!!! Campeão!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Giovanni Rizzo - 6 giorni fa

    Non contano le vittorie , ma il modo di giocare , la classe , lo stile …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Aleksandar Plavsic - 6 giorni fa

    Invidiosi eee ma siamo più forti in tutto, ma anche a pallavolo, basket, pallamano, pallanuoto solo a calcio lo sport per i stupidi non siamo in grado… altro in tutto vi facciamo il culo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Gabriele Puntoni - 6 giorni fa

    Per me già ora djokovic è il goat..vederlo giocare per me è un privilegio perché è un fenomeno che riesce a fare quasi tutto alla perfezione su un campo da gioco..gran servizio non potente ma sempre alte percentuali con la prima e preciso e chieururgico,dritto molto efficace quando è in corsa tira sasssate mostrando cordinazione e timing sulla palla eccezionale..con il rovescio ha un tocco magico mette la palla dove vuole,e quando si trova in difesa in spaccata con le gambe in posizioni precarie riesce a sfoderare vincenti clamorosi e la sua risposta al servizio è un qualcosa di magico e fenomenale mostrando reattività con le gambe e un gran tocco con la palla..l’unico neo del fenomeno di Belgrado è il gioco a rete dove li non primeggia..e poi come si muove come si difende come copre il campo ne vogliamo parlare???djokovic è il Messi del calcio l’al pacino del cinema il Jordan del basket Valentino Rossi della moto gp…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Susan Cowdery - 6 giorni fa

      I am English and I totally agree with you. I am a great fan of Novak. He is the greatest of champions and the GOAT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Susan Cowdery - 6 giorni fa

      I am English and I totally agree with you. I am a great fan of Novak. He is the greatest of champions and the GOAT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cristiana Anelli - 6 giorni fa

      Parole sante!!! Nole GOAT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Marco Barone - 6 giorni fa

    No

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Cocco Albertino - 6 giorni fa

    Bar Noleeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Marcella Marcello - 6 giorni fa

    Grandi signori del tennis. ..nadal e federer. ….lui non si può dire lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Enrico Filippini - 6 giorni fa

    Nole e’una fantastica macchina da guerra che difficilmente riempie il cuore come un tocco fatato di Laver o King. La poesia vince sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Michele Gosetto - 6 giorni fa

    Per il modo in cui domina quando e’ in forma,e’ da considerarsi il migliore, anche se e’ brutto paragonare questi 3 campioni,hanno ognuno qualcosa di super e leggendario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Antonio Marchetta - 6 giorni fa

    Lo adoro, ma non ancora. Ancora altri 3 slam.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Antonio li senti a questi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Di Giovanni - 6 giorni fa

      Dany Heisenberg Calcamucci li vedo spesso, non mi esprimo ma sai il mio parere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Cristina Isidori - 6 giorni fa

    Ahahaha! Volee e smash imbarazzanti! Senza contare la palla corta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Mario Cannizzo - 6 giorni fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Rosy Banni - 6 giorni fa

    Il più grande è colui che ha dimostrato di giocare un tennis inaccessibile agli altri per qualità di colpi e perfezione. Nella storia a me viene da pensare solo a Federer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberta Gatti - 6 giorni fa

      Peccato che la storia si faccia almeno in due perché se ti raffronti a delle nullità che senso hanno i record?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Donatello Sapone - 6 giorni fa

      Infatti non si parla di record, anche senza primati, Federer rimarrebbe il TENNIS.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rosy Banni - 5 giorni fa

      Donatello Sapone poi se le nullità sono Sampras, Agassi, Nadal, Nole…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Edoardo Cacchiata - 6 giorni fa

    Perché ha rovinato la favola degli altri 2.. a gennaio andremo a 15.. ma per tutti sarà ancora dietro a Sampras.. fanatici di merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonietta Brugnola - 6 giorni fa

      Edoardo Cacchiata e odioso…ecco perche

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Edoardo Cacchiata - 6 giorni fa

      Odioso per i frustrati come te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Emanuela Anelli - 6 giorni fa

    Lo è !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Federico Mazzolani - 6 giorni fa

    Il GOAT comunque se il professionismo fosse stato consentito ai suoi tempi sarebbe Ken Rosewall che nessuno cita mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurizio Mosconi - 6 giorni fa

      Esattamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Di Santi - 6 giorni fa

      Sono d’ accordo con te, si parla dei 20 slam persi da Laver ma non dei 40 e passa di Rosewall , che ne vinse 4 prima e 4 dopo il confinamento tra i pro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Gabriele della Vecchia - 6 giorni fa

    Se Djokovic dovesse vincere altri Slam rischia di diventare un serio candidato. Per adesso no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Alberto Larghi - 6 giorni fa

    Novak é arrivato dopo. Ha scassato il fedal e non glielo perdonano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Larghi ecco perché lo Odiano così tanto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Larghi - 6 giorni fa

      Christian Matteo Valendino sai che ce ne frega

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Goran Jankov - 6 giorni fa

    Perchè è Serbo, e occidente é ancora contro i serbi, Invece io che non sono occidentale e non mi frega niente di che cosa pensa l’occidente, IO DICO NOLE È IL PIÙ COMPLETO GIOCATORE DI TENNIS DELLA STORIA, HA BATTUTO NADAL sulla terra ha battuto federer sul erba, e in testa nei scontri diretti contro loro due, e Pete Sampras ha fatto al massimo una semifinale al R.Garros, NO1E !!!! Idemooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Colelli - 6 giorni fa

      Beh certo tu sei neutrale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Federico Colelli parlano i numeri, caro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Federico Colelli - 6 giorni fa

      La matematica non è un’opinione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Mattia Cintia - 6 giorni fa

      I numeri dicono che sia dietro agli altri 2,mr occidentale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Mattia Cintia fa niente, i numeri che vedi tu, dicono questo i numeri che vedo io lo vedono in avanti, 27-25,24-22, Golden masters, 4 slam di fila eccc, eccc, poi non è ancora finita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Giuseppe Schepis - 6 giorni fa

      Credo sia perché il suo stile di gioco non è entusiasmante ma di certo è uno dei migliori di sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Pete Sampras sulla terra battuta era nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Goran Jankov - 6 giorni fa

      È poi nole è fortissimo pure INDOOR.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Emanuela Anelli - 6 giorni fa

      Nole è forte ovunque….rosicano tutti ma noi invece godiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Federico Colelli - 6 giorni fa

      Mi pare che siate voi a rosicare perchè nessuno se lo caga

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    11. Goran Jankov - 6 giorni fa

      commento di Alberto Larghi che condivido pienamente :Novak é arrivato dopo. Ha scassato il fedal e non glielo perdonano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    12. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Federico Colelli vai a chiedere al est chi è il migliore o il
      GOAT,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    13. Roberto Valvieri - 6 giorni fa

      E avanti negli scontri diretti in parte minima e pure menzionate sta cosa….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    14. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Roberto Valvieri novak si è sviluppato dopo nadal e hanno quasi lostessa etá, nel 2009 tra di loro lo score era 14-4, per Rafa, dal 2009 in avanti lo score tra di loro è 23-11 per nole, totale 27-25, era rafa che incontrava un giocatore non sviluppato al massimo fisicamente, spero che fino a fine carriera cè ne saranno ancora di partite tra di loro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    15. Mattia Cintia - 6 giorni fa

      Se chiedi agli appassionati di tennis, ti dicono che non sa tenere la racchetta in mano e sfrutta solo l’ elasticità e la corsa. Gambe e braccia rubate alla maratona, è anoressico può correre coi kenyani. Il tennis è altra cosa. Federer e Nadal si sono scannati per un lustro, entrambi hanno affrontato molti giocatori della generazione 2000, poi sono arrivati alcuni più giovani e freschi. Lui sta imboccando una generazione di falliti che gli regalano slam su slam. Il terzo dei 3, tieniti le tue convinzioni e quella partitina in più vinta con quei 2. Ajde nole che fenomeno… Da baraccone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    16. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Mattia Cintia nelle sue 23 finali slam ha incontrato solo 1 volta un giocatore scarso, che era kevin anderson a wimbledon, nole ha avuto gli avversari più forti nelle finali slam, roger,rafa,murray è un stan fortissimo, la sua strada per gli slam è stata molto più dura di quelli di rafa e roger.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    17. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Se viene criticato il gioco di nole allora deve essere criticato anche il gioco di Rafa che corre e arriva su tutto, quindi gioco fisico, ma io non mi permetto di criticare il gioco di rafa perchè a me personalmente piacciono i giocatori combattenti, nole Gioca profondo e non riesci ad attaccarlo, tutte palle profonde, e ha un rovescio lungo linea micidiale, la sua profondita nei colpi è la sua arma migliore, praticamente sei sempre dietro la linea e fai fatica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    18. Roberto Valvieri - 6 giorni fa

      Il problema era che rafa e roger arrivavano sempre nelle finali slam!
      Nn potevano vincere entrambi.
      Comunque nole è più forte dai.
      Nn si sa in che cosa però ok

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    19. Goran Jankov - 6 giorni fa

      Roberto Valvieri non sarà più forte ma non è neanche una merda, come lo descrivono certi personaggi qui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    20. Mirko Cappilati - 6 giorni fa

      Quanta invidia per FEDERER.Non capisco perché è difficile amettere che è il più forte.guardate ad inizzio cariera con quanti numero 1 ha dovuto giocare. Ma poi guardare che bello che è vedere il tennis di FEDERER e lo stile ed eleganza.Poi basta con sto paragone con gli altri e basta invidia.fate PENA.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    21. Goran Jankov - 6 giorni fa

      non invidio federer, sarebbe da stupidi invidiare Roger, o Rafa, vado contro a chi da contro a Nole, Rafa e Roger non li invidio, sono due campioni, vorrei che ci saranno ancora partite tra nole-rafa e nole-Roger.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    22. Roberto Valvieri - 6 giorni fa

      Nessuno è contro nole.
      Su chi gioca meglio a tennis non è che ci siano dubbi.
      Poi si può tifare anche rafa o nole!
      Ma quello è un’altro discorso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    23. Edoardo Cacchiata - 6 giorni fa

      Continuare a sbranarvi i gomiti fanatici del boscaiolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    24. Federico Colelli - 6 giorni fa

      Non ho bisogno di chiedere all’est chi è il migliore. Basta chiedere agli intenditori di tennis

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    25. Edoardo Cacchiata - 6 giorni fa

      Gli intenditori di tennis (QUELLI VERI) riconoscono che il gioco di djokovic è sicuramente più bello da vedere di quello di Nadal.. risposte da in cima alla tribuna anche su cemento.. orribile a dir poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Alejandra Francisca - 6 giorni fa

    Noooooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Io direi proprio di si

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy