Stagione finita per Karin Knapp: l’ azzurra si arrende all’ infortunio al ginocchio

Stagione finita per Karin Knapp: l’ azzurra si arrende all’ infortunio al ginocchio

Karin Knapp si arrende all’ infortunio al ginocchio destro: finisce qui una stagione davvero proficua per lei. Lunedì prossimo l’ intervento chirurgico a Roma. Una notizia che nessuno avrebbe voluto sentire, l’ ennesima sfortuna di una carriera costellata da infortuni, che non hanno permesso all’ altoatesina di esprimere tutto il suo potenziale.

I forfait nei tornei post Us Open, l’ ultimo dei quali nel premier 5 di Wuhan al via da lunedì,  non avevano fatto presagire nulla di buono. L’ altoatesina infatti durante il match di secondo turno nel quarto Slam stagionale perso contro Angelique Kerber aveva richiesto il fisioterapista per un fastidio al ginocchio, confermato poi anche nell’ interviste successive dalla stessa azzurra.

L’ infortunio peró sembra piú grave del previsto visto che ora é giunta la conferma alle voci che giravano giá da qualche tempo: Karin Knapp si sottoporrá ad un intervento chirurgico al ginocchio destro rinunciando cosí alla parte finale della stagione.  Una decisione obbligata,  maturata al termine di un consulto medico a Monaco di Baviera, dove gli é stato diagnosticato un danno cartilagineo al ginocchio destro.

060815-TENNIS-knapp-in-action-ahn-PI.vadapt.620.high.85

L’ operazione avverrà il prossimo lunedì a Roma, sperando che la tennista di Brunico riesca a non sentire piú tutti i fastidi che nell’ ultimo periodo gli hanno impedito di competere al 100%. Una carriera costellata di infortuni e problemi fisici che non accennano a terminare. Prima le operazioni al cuore, quando gli venne diagnosticata nel  massimo della condizione un’ anomalia al muscolo cardiaco alla vigilia delle Olimpiadi di Pechino, poi altrettanti interventi al ginocchio destro, lo stesso che l’ ha costretta a porre fine a questa stagione molto proficua anticipatamente.

“C’ è voluta davvero tanta forza di volontá” dichiaró nel 2012 Karin, quando finalmente riuscì a lasciarsi alle spalle i problemi che l’ hanno afflitta, ce ne vorrá molta anche ora, ma siamo sicuri che una guerriera come l’ altoatesina  non si arrenderá riuscendo a prendersi tutte le soddisfazioni che le sono state tolte durante una carriera davvero sfortunata. Buona guarigione ed in bocca al lupo! 

Fonte: SportNews.bz

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy