Australian Open, ottavi: Karolina Pliskova rimonta Strycova e raggiunge Simona Halep

È l’ex numero uno del mondo a spuntarla nel derby ceco. Sarà lei a contendersi un posto in semifinale contro Simona Halep

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Karolina Pliskova fa suo il derby ceco degli ottavi di finale dell’Australian Open femminile. L’ex numero uno del mondo rimonta una buona Strycova, rimanendo incollata al match dopo aver perso il primo parziale al tie-break. Set in cui, nonostante diverse chance per ciascuna giocatrice, non ci sono stati break. Grande prova di Barbora Strycova che ha sfruttato alcune incertezze della più quotata connazionale a rete. I presupposti per un match equilibrato c’erano tutti: le due, a seguito del “furto” di allenatore, hanno cessato i propri rapporti di amicizia e gli stili di gioco differenti hanno portato al compiersi di questo pronostico della vigilia.

IL MATCH – Dopo un primo set in cui i break hanno latitato, nel secondo già alla seconda occasione ne porta uno in cascina Pliskova, bissando qualche game più tardi, fino al 4-1 pesante. Al momento di ammazzare definitivamente il set, però, l’ex numero uno subisce una reazione dell’avversaria, che ha permesso a quest’ultima di riprendersi uno dei due break, e di andare vicino a completare la rimonta nell’ottavo game. Fallita quest’occasione è di nuovo Pliskova a rendersi pericolosa e a chiudere definitivamente il secondo set con un ultimo break. Nel terzo parziale si gioca sui nervi, e break e contro break aprono l’ultima frazione. La numero sei del mondo torna arrembante e fa suo il quarto game, trasformando la terza palla break, dopo aver tenuto il proprio turno di servizio a zero. È solo questione di tempo perché la Strycova si sciolga del tutto: precisamente dopo 2 ore e quaranta minuti, nell’ottavo game del set, al terzo match point Pliskova può finalmente alzare le braccia al cielo e dopo il freddo saluto con l’avversaria, esultare per la vittoria. Prossima avversaria Simona Halep, in uno dei quarti di fuoco di questo tabellone.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carla Gileno - 3 anni fa

    Pliskova brava mi piaci tanto perché sei una di quelle che fai solo i fatti non ti atteggi non STRILLI come le due antipaticissime della Strichova e Halep!!!!.Forzaaaaa!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Stefano Tomasella - 3 anni fa

    Pliskova batti la halep che non si puo vedere come numero uno al mondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marinella Di Felice - 3 anni fa

    strichova troppo antipatica! melodrammatica! mi ricorda la cornet

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy