Djokovic: “È tornato il dolore al gomito”. Berdych: “So come battere Federer”

Fognini: “Ora penso alla Coppa Davis”. Chung: “Il giorno più bello della mia vita”

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

FOGNINI“Lui è in fiducia in questo torneo, ma anch’io penso di aver giocato bene. Peccato per l’inizio un po’ così, il primo set mi è sfuggito in un lampo e contro un avversario che gioca così bene sul cemento diventa ancora più difficile. Però nel secondo e terzo set quando si combatteva riuscivo a tenerlo. Il mio errore è stato cedere il servizio appena lo riagganciavo, avrei dovuto mettergli più pressione. Invece è sempre stato avanti nel punteggio. Questo è il mio rimpianto. Comunque Berdych, nei momenti importanti, ha giocato meglio, non c’è nulla da dire. Ora però c’è da pensare alla Coppa Davis con il Giappone della prossima settimana”.

BERDYCH – “È stato un anno molto difficile, ho avuto problemi con la schiena, ma sapevo di poter giocare bene perché ho fatto alcuni tornei. Ora mi godo questo sport e mi sento bene, credo in me stesso e nelle mie possibilità”, ha detto il ceco, il cui prossimo avversario sarà Roger Federer“Sarà un avversario estremamente duro, so come giocare per cercare di batterlo ma sarà difficile. È una persona eccezionale, l’ho conosciuto molto di più in Laver Cup e lui è un bravo ragazzo.”

Fognini-Mannarino-Sydney-International

DJOKOVIC – “La prima cosa che voglio fare è congratularmi Chung e il suo team per questa grande vittoria: è stato il miglior giocatore in campo questa sera e ha meritato di vincere, non c’è dubbio. Era come un vero muro e gli auguro tutto il meglio per il prosieguo del torneo. Non sto bene. A fine del primo set ha iniziato a farmi molto male il gomito. Ho accusato quel dolore fino alla fine della partita, ma non volevo ritirarmi. Sono molto grato di aver avuto l’opportunità di giocare qui, dato che non ne avevo la certezza fino alla fine. Non so se mi prenderò una pausa o no, ora lo valuterò con la mia squadra medica e con i miei allenatori e insieme prenderemo la decisione. Nelle ultime due settimane ho giocato un sacco e dobbiamo valutare se ci sono state ricadute nell’infortunio”.

CHUNG – “È il giorno più bello della mia vita, oggi i miei sogni si sono avverati, battendo uno dei più grandi giocatori della storia. Nole è uno dei miei grandi idoli e la sensazione di batterlo in un Grande Slam è qualcosa di indescrivibile e sono sicuro che mi servirà per le prossime partite sotto l’aspetto mentale”.

46 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Selene Eleonori - 3 anni fa

    Nole sportivo come sempre …. “Si Chung è stato bravo ma io avevo la Bua altrimenti non avrebbe vinto”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario Saba - 3 anni fa

    Berdyk sa come battere Federer?Penso di saperlo anch’io,solo in teoria però.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mario Saba - 3 anni fa

    Mai ammettere che l’avversario è superiore.Continua a non piacermi Djokovic.Sempre a lamentarsi,ma perche’ non si ritira a testa alta ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giancarlo Versolato - 3 anni fa

    Chung bravissimo, Nole fisicamente si vede non è al top…ci vuole pazienza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Elena Lisi - 3 anni fa

    Berdich sogna almeno prima della partita perché per lui il risveglio non è mai felice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Roberto Aurecchia - 3 anni fa

    Djokovic non vincerà più un torneo da adesso in poi,è finito ricordatevi queste parole…senza se e senza ma..ha vinto tanto e tutto che si ritiri pure…fa più bella figura…berdich..deve andare ad allevare j polli di pollicortura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alessandro Boesso - 3 anni fa

    Berdich in forma dà fastidio a RF. Anche in Aprile a Miami ha avuto match point contro di lui prima di perdere di misura…e adesso è tirato a lucido…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Graziella Bergero - 3 anni fa

    DJOKOVIC è molto bravo ma non sopporto che quando vince tutto ok …quando qualcosa va storto comincia ad aver tira nervi….dolori al gomito e così via….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pina Dell'Anno - 3 anni fa

    Berdych andò vai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Milena Ginocchio - 3 anni fa

    Forza Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Che scusa assurda ,basta che dice che è finito fa più bella figura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pellegrino Sarracino - 3 anni fa

      Ma si grande nadal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. È possibile che io sia esagerata ma ho l’impressione che questi campioni decidono di rientrare quando ancor a non sono pronti mettendo a repentaglio tutto il lavoro svolto per recuperare il problema fisico, si è visto in questi giorni con Djokovic, a che serve?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Patrick Vicat Cole - 3 anni fa

      Problema è che a quel livello non puoi permetterti di stare fuori a tempo indeterminato…gli sponsor premono e gli avversari crescono. Stando fuori perdi inevitabilmente il ritmo e più procrastini il rientro e più questo si farà difficile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Minelli Marco - 3 anni fa

    Berdych le ultime parole famose

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Gregorio Castriotta - 3 anni fa

    Luca Amaducci perfetto era la partita giusta per far tornare il dolore al gomito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Amaducci - 3 anni fa

      ohi cio’….ng

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Emanuela Filippi - 3 anni fa

    Solo per il suo comportamento antisportivo spero che berdick ne prenda una scoppolata dà federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Nova Tama - 3 anni fa

    IDEMOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Chiara Scardazzi - 3 anni fa

    Berdych vola basso per favoreeeee! Sei stato nell ombra finora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Marinella Di Felice - 3 anni fa

    E vabbe. ..tutto bravi a parlare. ..se stava bene col cavolo che vinceva Chung! è la mia opinione naturalmente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Raffaella Di Michele - 3 anni fa

    tantissimi auguri per te e la tua carriera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Giuseppe Fumagalli - 3 anni fa

    Roger 19/6. L’ultima volta di Berdych a Dubai nel 2013. Comunque ha detto: “so come giocare per CERCARE di batterlo”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Roberto Paffi - 3 anni fa

    …e certo ha perso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Trimonti Maurizio - 3 anni fa

    Berdich attento che le prendi di brutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Paolo Polo - 3 anni fa

    Tra il dire e il fare ce di mezzo il mare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Vincenzo Ticali - 3 anni fa

    Guarda perde e si mette a piangere il serbo. Pagliaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Mangiarotti - 3 anni fa

      Tu capisci di tennis come una capra sa giocare a scacchi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vincenzo Ticali - 3 anni fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Massimo Mangiarotti - 3 anni fa

      Grazie per la standing ovation. !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Serafino Paoloni - 3 anni fa

    Difficile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Andrea Todisco - 3 anni fa

    E figurati se non tirava fuori il problema al gomito….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Daniela Bertuola - 3 anni fa

    Speriamo di no ma guardate che il ceco lo ha già battuto più volte !!!comunque forza Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Todisco - 3 anni fa

      I precedenti sono 19 a 6….ma il ceco non ha mai vinto negli ultimi 8 scontri diretti…di che parliamo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Stefano Massobrio - 3 anni fa

      Però lo ha battuto due volte nei quarti di uno slam. Wimbledon 2010 e USOpen 2012….non vorrei aggiungesse anche gli AO alla collezione 😉 Non sarà una passeggiata e sarà determinante la percentuale di prime e tenere basso il numero degli unforced

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Daniela Bertuola - 3 anni fa

      Andrea io dico speriamo bene !!ma non si può dare a occhi chiusi subito la vittoria il tennis si sa com’è !!certo è che Roger deve essere concentrato e trasformare le palle brek !!il suo unico difetto che su 10 palle brek ne trasforma 1 vedi la partita di ieri quante ne ha avute se le trasformava almeno la metà il risultato era più netto !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Marco De Rito - 3 anni fa

      19-6 è uno score di tutto rispetto con Federer, tranne Nadal e Djokovic non so in quanti hanno fatto di meglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Irene Pigozzo - 3 anni fa

    Lo ripete ogni volta che deve incontrarlo ma chissà come mai non vince da anni con LUI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Antonio Di Giovanni - 3 anni fa

    Tomas ti aspettiamo per una lezione di tennis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Aletta Rigo - 3 anni fa

    Peccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Ryan Giardullo - 3 anni fa

    E vieni Berdych,vien a t’piglià o controbbalz xD

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sonia Sinopoli - 3 anni fa

      Francesco Buttiglieri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Francesco Buttiglieri - 3 anni fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Spesso gomito e testa coincidono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marina Paladini - 3 anni fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy