Challenger Ostrawa 2019: Sinner è in giornata negativa. Il polacco Kamil Majchrzak lo schianta 6-1 6-0

Challenger Ostrawa 2019: Sinner è in giornata negativa. Il polacco Kamil Majchrzak lo schianta 6-1 6-0

Jannik Sinner termina il torneo Challenger di Ostrava con una schiacciante sconfitta per 6-1 6-0 per mano del polacco Kamil Majchrzak. Giornata no purtroppo per il giovane azzurrino

di Mattia Esposito

Jannik Sinner perde 6-1 6-0 in quel di Ostrava contro il Kamil Majchrzak! Brutta giornata per il tennista altoatesino che non trova continuità, soprattutto al servizio, con ben 6 break subiti, non riuscendo mai a tenere il proprio turno. Il nervosismo e la profondità del polacco hanno preso il sopravvento: il 23enne non ha mai messo in discussione un match al sicuro sin dal primo set. Si tratta del secondo Challenger in carriera per il polacco dopo quello di Saint Brieuc. Per il classe 2001 comunque si è trattato di un ottimo torneo, considerando anche la vittoria sul veterano Jiri Vesely. Attualmente #262 al mondo, con una vittoria oggi, sarebbe diventato #238, ma la strada è spianata: dopo il successo di Bergamo, l’Italia e le Prequalificazioni degli Internazionali di Roma gli porteranno ancora fortuna?

PRIMO SET- Majchrzak comincia alla grande al servizio, brekkando immediatamente Sinner con una profondità che caratterizza i primi giochi del match. Il giovane azzurro annulla una palla break ma alla fine cede: l’altoatesino ha subito una chance di controbreak ma non riesce a sfruttarla, quindi si ritrova sotto 3-0.
Le palle corte diventano fondamentali per il 23enne polacco, che al secondo tentativo, opera il secondo break del primo parziale. Ma Sinner non cambia atteggiamento e con caparbietà, e i due doppi fallo del polacco, si prende il controbreak del 1-4. Il servizio dell’altoatesino però non va e il terzo break di fila arriva per mano di Majchrzak che al primo tentativo, al servizio, non trema e conquista il primo parziale per 6 giochi a 1.

SECONDO SET- La partenza a rilento di Sinner che non trova continuità nei colpi, quindi Majchrzak piazza il quarto break del match. Il secondo game fa da spartiacque e diventa il più lungo del match, ma nonostante le due chance di break, Sinner non ne approfitta. La giornata no prosegue, e anche nel secondo gioco al servizio del secondo parziale corrisponde ad un break: Majchrzak è in totale controllo del match. Il polacco non mostra segni di cedimento e nonostante la resistenza dell’azzurro, il classe 2001 non trova punti deboli, tanto da continuare ad inanellare errori, anche al servizio, per il terzo break di fila.
Al servizio il polacco non trema e vince il titolo di Ostrava!

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pazienza!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maria Giulia Donato - 6 mesi fa

    Bella settimana, best ranking e battuto un top 100 nonché giocatore di casa. Continua così Jannik

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Per i suoi 17 anni, (beato lui)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giancarlo Lagrosa - 6 mesi fa

    Il suo l’ha fatto eliminando vesely e vincendo ieri un match che si era fatto ostico…oggi evidentemente è arrivato scarico..ma la sconfitta non può che farlo crescere…può finire la stagione nei top 100

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Carla Sottocorno - 6 mesi fa

    Può succedere la giornata no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rosario Occhipinti - 6 mesi fa

    Sconfitta che non può far che bene… Sia a lui che a tutti quelli che l’hanno preso per supereroe e futuro Dio del tennis… Lasciamolo crescere senza troppe pressioni o aspettative, è ancora un ragazzino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Federico Colamarino - 6 mesi fa

    Va bene cosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy