Atp 250 New York: Seppi sconfitto in finale da Edmund

Andreas non è riuscito a conquistare il quarto titolo della carriera: perde in due set dal britannico Edmund (7-5,6-1), che si aggiudica il suo secondo trofeo, a due anni di distanza.

di donatomarrese

A poco più di un anno di distanza dall’ultima finale giocata dall’altoatesino a Sidney (dove fu sconfitto da De Minaur), Seppi perde la settima finale in carriera a New York contro il britannico Edmund, che conquista il secondo titolo, dopo Anversa 2018. Al contrario, l’ultima vittoria Atp di Andreas risale ad 8 anni fa, nel torneo indoor di Mosca.

LA PARTITA-Nel primo set, entrambi riescono a mantenere facilmente il servizio senza concedere palle break; tuttavia, nel dodicesimo gioco, Seppi si trova sotto 15-40, concedendo 2 set point consecutivi; alla prima occasione, il britannico conquista il primo set per 7-5 con un grande rovescio lungolinea.

Mentalmente, Andreas cede subito all’inizio del secondo game, cedendo nel secondo gioco il servizio, cosicché Edmund sale 3-0. Seppi interrompe il parziale di 5 game consecutivi: vince il primo gioco del set, salvando 4 palle break. Intanto, l’altoatesino chiede un medical time out.  Andreas cede un altro break ed Edmund chiude in appena un’ora e venti il match per 7-5,6-1.

Un’occasione sicuramente importante per Andreas, che anche a causa di condizioni fisiche preacarie, non è riusicto a giocare nel migliore dei modi.

 

Edmund b. Seppi 7-5,6-1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy