Atp Brisbane: il titolo va a Kei Nishikori

Atp Brisbane: il titolo va a Kei Nishikori

Il nipponico è tornato alla vittoria di una competizione dopo circa tre anni di digiuno. Nella finale contro Daniil Medevev, si è imposto con il punteggio di 6-4 3-6 6-2, in poco più di due ore di gioco.

di Redazione Tennis Circus

Il tennista giapponese non si aggiudicava un titolo del circuito professionistico dal lontano febbraio del 2016, quando era riuscito ad affermarsi nel torneo di Menphis. Oggi è finalmente tornato alla vittoria, dopo un lungo periodo di digiuno che l’ha visto arrancare a causa di una serie di infortuni e dei conseguenti periodi di recupero. In merito alla finale contro Daniil Medeved, la prima frazione è iniziata in maniera favorevole al russo, il quale si è rapidamente portato sul 3-0. Questi, in particolare, ha realizzato un gioco decisamente offensivo, che ha preso alla sprovvista il suo avversario. Nishikori, tuttavia, ha preso subito le necessarie contromisure, grazie a cui è riuscito ad contenere gli attacchi di Medvedev e far pendere dalla sua parte l’inerzia degli scambi. Così è riuscito a recuperare il break e a colmare il distacco. In seguito si è addirittura portato in vantaggio, in virtù di un break raggiunto al settimo game. Sullo score di 5-4, infine, ha mantenuto la lunghezza di vantaggio, conservando il servizio e facendo proprio il set per 6-4. La seconda frazione ha visto il giapponese continuare a mettere sotto pressione il suo avversario, soprattutto nei game di risposta, tanto da sfiorare il break in diverse circostanze. Ma il russo è riuscito comunque a difendere tutti i turni di battuta e a fare proprio il primo break della gara all’ottavo gioco, grazie a cui ha pareggiato il conto dei parziali, con il punteggio di 6-3. Per quanto riguarda la partita decisiva, Medvedev ha iniziato ad accusare la stanchezza, mentre il nipponico ha mantenuto alta l’intensità del proprio gioco. Di conseguenza ha potuto prendere il sopravvento, aggiudicandosi ben due break, al quarto e al sesto gioco, che l’hanno proiettato sullo score di 5-1. Al settimo game, Medvedev ha cercato di reagire, costringendo l’avversario a cedergli il servizio. Ma si è trattato soltanto di un sussulto, in quanto nel game successivo a sua volta a concesso il break, il terzo di fila, a seguito del quale ha ceduto direttamente la partita.

Il punteggio:

[2]K.Nishikori b. [4]D.Medvedev 6-4 3-6 6-2

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Rungi - 6 mesi fa

    Nishi punisci !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy