Atp Eastbourne: Fabbiano si arrende a Querrey

Il tennista tarantino, malgrado abbia disputato una prova discreta, è stato sconfitto da Sam Querrey in tre set, in poco meno di due ore di gioco.

di Redazione Tennis Circus

La cronaca – La frazione inaugurale si è svolta in modo bilanciato soprattutto nelle fasi iniziali. Al sesto gioco, tuttavia, si è rotto l’equilibrio in favore dello statunitense, che ha approfittato di una serie di sbavature commesse dall’azzurro nella conduzione del proprio turno di servizio, acquisendo il primo break della gara. In seguito il tarantino non si è rivelato in grado di colmare lo svantaggio, scontrandosi sulla eccezionale solidità di Querrey alla battuta e quindi consegnando il parziale per 6-3, in poco più di venti minuti di partita. La seconda partita si è ancora distinta per l’invulnerabilità di Querrey al servizio e la difficoltà di Fabbiano ad opporgli la medesima consistenza. Ciò nonostante, questa volta l’italiano è stato capace di non cedere il break e di obbligare l’americano a giocarsi il set al tie break, all’interno del quale si è guadagnato sin dai primi duelli un vantaggio cospicuo, di due mini break, che nelle fasi cruciali ha saputo difendere, imponendosi alla fine per 7-4. La partita decisiva ha visto Querrey tornare a farsi sotto nei turni di risposta, tanto da conseguire il break già al secondo gioco, per poi portarsi sul 3-0. Fabbiano in seguito ha quanto meno concesso sempre esigue occasioni al servizio, peraltro, ha continuato a non incidere di risposta. Nulla ha potuto contro i servizi potenti e ben piazzati di Querrey, che ha amministrato il vantaggio fino alla vittoria del set e della partita, sebbene nel momento di servire per il match abbia per la prima volta mostrato qualche sbavatura per via della tensione, concedendo due palle per il contro break prima di ottenere il passaggio alla finale.

Il punteggio:

S.Querrey b. T.Fabbiano 6-3 6-7(4) 6-3

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franca Corradini - 1 anno fa

    Prova discreta? Ha giocato benissimo con uno che ha vinto solo perché ha fatto 35 ace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Renato Borrelli - 1 anno fa

    Comunque un guerriero… Se l’è dovuta sudare sino all’ultimo Querrey, che se avesse ceduto di un nonnulla al servizio si sarebbe ritrovato quel cagnaccio addosso… Cuor di leone, sbaglia (talvolta anche malamente) e non fa una piega, si rimette giù e cancella immediatamente l’errore dalla sua testa… Se va avanti così, si toglierà più d’una soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy