Il Covid-19 colpisce il tennis: Bernard Tomic potrebbe essere il primo contagiato

Il Covid-19 colpisce il tennis: Bernard Tomic potrebbe essere il primo contagiato

Bernard Tomic potrebbe esser il primo tennista ad essere colpito dal coronovairus. Il giocatore è in isolamento a Miami ma ancora non è stato sottoposto al tampone

di Diletta Barilla

Il Covid 19 ha colpito anche il mondo del tennis. Il primo ad essere colpito dal nuovo coronavirus è Bernard Tomic. Una certezza non assoluta visto che il giocatore non è stato – almeno per il momento – sottoposto al tampone. Una scelta dovuta anche la difficoltà di reperibilità e di esecuzione negli Stati Uniti.

Il 27enne australiano, infatti, si trova ancora a Miami e non ha potuto fare rientro in patria dopo la cancellazione del torneo: “Sono arrivato qui giovedì ma i primi sintomi li ho accusati solo martedì: difficoltà respiratorie e spossatezza. Il mio sistema immunitario è indebolito. Non ho fatto il test e neanche se mi sarà fatto ma ho tutti i sintomi. Appena sono stato male lo ho comunicato a tutte le persone che mi circondano e mi sono subito isolato. Non so per quanto tempo dovrò restare così” ha riportato il tabloid di Melbourne Herald Sun.

Prima di recarsi in Florida, Bernard Tomic aveva partecipato al Monterrey Open dove la sua corsa si era interrotta agli ottavi di finale contro il connazionale Vukic. E, il contagio, secondo il giocatore potrebbe essere avvenuto proprio nel viaggio dal Messico agli USA: “La cosa più ovvia è che me la sia presa nel volo verso Miami. Spero solo di non aver diffuso la malattia ad altre persone”.

Poi Tomic lancia l’allarme: “Bisogna che le persone facciano attenzione e prendano questo virus sul serio, soprattutto in Australia”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy