Fed Cup: l’Italia si impone 3-0 sulla Grecia, prossima avversaria la Croazia

La formazione azzurra supera in scioltezza la Grecia e si assicura i play-off

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Successo per 3-0 per l’Italia della Fed Cup sulla Grecia, match valido per il Gruppo I della competizione a squadre. Con questo successo la nazionale italiana affronterà  la Croazia nel playoff del Gruppo I Europa/Africa, sfida tutt’altro che proibitiva per le azzurre. Nello scontro con la Grecia la prima ad imporsi è stata Elisabetta Cocciaretto, impostasi su Dimitra Pavlou in meno di un’ora di gioco, 52 minuti per l’esattezza. 6-1 6-2 lo score finale, che paradossalmente sarebbe potuto essere ancora più pesante visto l’andamento del match. A partire meglio era stata l’ellenica, che ha trovato l’immediato break a inizio partita salvo poi cedere i successivi 6 game alla tennista italiana in appena 24 minuti di gioco. Nel secondo set l’italiana si issa subito sul 3-0, allungando a 9 la striscia di game consecutivi. Nel quarto game uno dei due break viene restituito ma la cosa non influisce più di tanto visto che dopo il cambio di campo Cocciaretto rimane solida e conquista i successivi 3 game che le valgono la vittoria.

Match tra giovanissime quello tra Jasmine Paolini e la greca Laki, appena quattordicenne. Due set bastano all’italiana per imporsi per 6-1 6-4, dopo un primo set dominato dall’inizio alla fine e un secondo in cui qualche distrazione di troppo fanno sì che l’azzurra chiuda solo per 6-4, al quarto match point utile, regalando il secondo punto e il successo all’Italia. Nel doppio, oramai ininfluente, arriva l’affermazione della coppia formata da Cocciaretto e Gatto Monticone, al termine di un match senza storia terminato con il punteggio 6-1 6-0. Nulla ha potuto la coppia greca formata da Grammatikopoulou-Pavlou, arresasi senza mai dare l’impressione di essere in partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy