Serena Williams conferma: giocherà a Lexington

Durante la quarantena, Serena Williams è stata una delle giocatrici più attive sui social. Tuttavia, la campionessa americana è rimasta anche concentrata sul tennis, e ora annuncia dove avverrà il suo ritorno.

di Jonathan Zucchetti, @J_Zucchetti

Serena Williams tornerà in campo a Lexington. Ad annunciarla è la stessa americana, che prenderà parte al “Top Seed Open” a partire dal prossimo 10 agosto.

L’obiettivo per Serena, comunque, rimane quello di superare il record di slam di Margaret Court, che ha posto l’asticella a 24. Parlando di questo, Patrick Mouratoglou, storico allenatore dell’ex numero 1, ha detto: “Dobbiamo accettare il fatto che le cose non stanno funzionando. Forse tornerà in campo con una strategia diversa e con altri obiettivi. Per lei non vincere uno slam è un fallimento, per questo siam delusi. Dobbiamo anche scontrarci con la realtà, ma lei è convinta di potercela fare, altrimenti non sarebbe ancora sui campi”, dice.

“Entrambi crediamo di poter fare cose importanti. Non c’è andata molto lontana, ma dobbiamo cambiare alcune cose. Riguardo l’Australian Open, non ci aspettavamo di perdere così presto, o di perdere in generale”.

Riguardo i risultati degli ultimi anni dice: “C’è una grande differenza tra raggiungere una finale e vincerla. Il suo livello è abbastanza alto da arrivarci, ma dobbiamo capire cosa non va perché negli ultimi 2 anni non ne ha vinta nemmeno una delle 4 giocate”.

Fonte: tennisworlditalia.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy