Us Open: Bencic spazza via Osaka, Vekic vince in rimonta contro Goerges

Us Open: Bencic spazza via Osaka, Vekic vince in rimonta contro Goerges

La svizzera fa suo il match con la nipponica che perde la vetta della classifica e torna numero 3. Donna Vekic annulla un match point e si impone al terzo contro Julia Goerges.

di Simone Marasi, @Simone_Marasi

Match alla Dr. Jekyll e Mr. Hyde l’ottavo di finale tra Julia Goerges, 26esima testa di serie del tabellone, e la Donna Vekic, di tre posizioni più in alto nel seeding. A prevalere è stata la croata dopo quasi 3 ore di feroce scontro con il punteggio di 6-7 7-5 6-3. Rimonta arrivata più per demeriti della tedesca che per meriti dell’altra, brava comunque a capire i delicati momenti del match, giocandosi i punti decisivi con più attenzione. All’avvio subito break dell’ex top ten che in pochi istanti conferma il vantaggio fino ad issarsi sul 3-0. Non è altrettanto brava pochi game più in là, quando dopo una serie di errori restituisce il break alla sua avversaria. Poco male, visto che sarà poi il tiebreak a ristabilire i ruoli e portare Goerges in vantaggio di un set dopo quasi un’ora di gioco. La battaglia si fa interessante ma è ancora la tedesca a brekkare in apertura e a mantenere il vantaggio fino al decimo game, quando è andata a servire per il match.

Qualcosa deve essere scattato nella sua testa, tanto da farle commettere ben tre doppi falli e da farle affossare un diritto dal basso coefficiente di difficoltà in rete. Immediato controbreak e inerzia completamente invertita, tanto da far vincere alla croata i successivi due game e il secondo set. Nel parziale decisivo è più propositiva Vekic, tanto da sfiorare per due volte il break già nel sesto game prima di strappare effettivamente il servizio alla sua avversaria due game più tardi. Alla lista delle occasioni mancate per Goerges da registrare, nel nono game, due palle dell’immediato controbreak, non sfruttate e che hanno portato la sua avversaria a chiudere per 6-3 dopo 2 ore e 41 minuti di partita. Primi quarti di finale in uno Slam per Vekic, che ora si ritroverà davanti la svizzera Belinda Bencic, che ha battuto a sorpresa Naomi Osaka, detentrice dello scettro qui a Flushing Meadows.

Sconfitta, quella dell’americana, che compromette il primo posto del ranking (tornerà numero 3) in virtù dei tanti punti che non potrà più difendere. Netta la superiorità mostrata da Bencic in questo match, che in meno di un’ora e mezza è riuscita ad imporsi con lo score di 7-5 6-4. Bestia nera la svizzera, che già l’ha battuta in tre incontri su altrettanti disputati. Statistiche che vista la vittoria pendono tutte dalla parte dell’elvetica, virtualmente nuova numero 8 del mondo: ben 29 i vincenti a fronte di appena 12 gratuiti; saldo positivo anche per Osaka, che però mette a segno appena 5 vincenti in più degli errori non forzati (26/21). Ad indirizzare il match sono stati in tutto due break, uno nell’undicesimo game del primo set e uno nel quinto gioco del secondo parziale.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Questa Osaka non la capisco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Questa Osaka non la capisco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Questa Osaka non la capisco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Questa Osaka non la capisco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Carla Gileno - 2 mesi fa

    Questa Osaka non la capisco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Nicola d'Argenio - 2 mesi fa

    Ma la Osaka non è Giapponese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy