Wta Miami: Andreescu vince ancora, ma con Kerber è polemica

Wta Miami: Andreescu vince ancora, ma con Kerber è polemica

In Florida al terzo turno la canadese passa con il punteggio di 6-4 4-6 6-1, ma nel finale la tedesca accusa la 19enne di simulare gli infortuni definendola la «regina delle sceneggiate»

di Lorenzo Nicolao, @LolloNicolao

Non una partita tranquilla, in campo e fuori. Dopo la vittoria di Indian Wells la 19enne Bianca Andreescu dà un’altra prova di forza al circuito battendo in tre set Angelique Kerber al terzo turno del master di Miami. Ma al momento della stretta di mano ecco lo screzio fra le due, con la tedesca, frustrata di aver perso un altro scontro diretto, che accusa la giovane rivale di simulare infortuni inesistenti.

IL MATCH – Il confronto fra le due tenniste è iniziato solo alle 23:20, a causa dei ritardi accumulati dalle partite precedenti, tanto che in pochi erano riusciti a fermarsi sugli spalti per il primo late show della nuova era del master di Miami. Kerber parte bene vincendo subito una palla break, ma nel corso del primo set, al cambio di campo sul 4-3, Andreescu chiede l’intervento del fisioterapista, interrompendo il momento positivo della tedesca. Alla ripresa del gioco la canadese, alternando accelerazioni e colpi liftati, costringe Kerber a qualche errore nei momenti decisivi, tanto da farle perdere il primo set. A quel punto la tedesca, visibilmente scossa, va sotto 4-1 nel secondo ma d’esperienza riesce a raggiungere la rivale sul 4-4 quando tutti pensavano che la partita fosse finita. Andreescu, colta di sorpresa dalla rimonta, non riesce a difendere il suo turno di battuta e dopo aver perso 6-4 prova a rigiocarsi le sue carte al terzo. Meglio di quanto potesse sperare, l’attesa battaglia non si materializza, perché riprendendo il completo controllo del match, la giovane campionessa riesce a chiuderlo con un netto 6-1.

SCINTILLE – Ed è proprio al momento della stretta di mano finale che Kerber, avendo visto al terzo set la vincitrice in ottima forma, ha detto alla rivale di essere «la regina delle sceneggiate», accusandola di aver completamente inventato un problema alla spalla proprio nel momento di maggiore difficoltà del match. Una polemica completamente ignorata dalla canadese, anche sui suoi profili social, ora che è orgogliosa di accedere agli ottavi di finale e poter continuare a giocare a Miami.

IL TORNEO  – La prossima avversaria di Andreescu sarà l’estone Anett Kontaveit, con l’ottima occasione di sfruttare la parte di tabellone lasciata libera da Naomi Osaka. La decima vittoria consecutiva sarà infatti seguita da un intero giorno di riposo. Ghiotta premessa per poter continuare a sognare anche in Florida, già lanciatissima grazie al successo di Indian Wells.

 

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto Aurecchia - 4 mesi fa

    Vorrei dire alla kerber che non erano sceneggiate quel medical time out chiamato dall andresco visto che nella partita giocata dopo di questa si è ritirata quindi il problema lo aveva davvero…è allora invece di dire idiozie kerber e impara a perdere ed accettare due sconfitte consecutive

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Teo Meloni - 4 mesi fa

    Beh ad Indian Wells la Kerber era tranquillissima alla stretta di mano finale. Se a Miami ha detto tutt’altro vuol dire che qualcosa è successo e le credo. La Kerber non reagisce sempre così male alle sconfitte, io l’ho vista essere molto sportiva più volte contro Azarenka, Kvitova, Serena, Radwanska e Wozniacki, giusto per dirne alcune

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Sottocorno - 4 mesi fa

    Non credo siano vere queste affermazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Emanuele Woody Greco - 4 mesi fa

    Parla proprio la Kerber? Una giocatrice tra le più scorrette e che quando perde si vede un miglio che rosica? Vedasi alla hopman cup, pur essendo un’esibizione, alla premiazione chissà quante ne ha dette alla bencic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Elena Gatto - 4 mesi fa

    Bisogna saper perdere, non sempre si può vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Natalina Garavaglia - 4 mesi fa

    SONO CON LA TEDESCA…UNA CHE HA UN PROBLEMA DAVVERO PESANTE AL BRACCIO NON TIRA DEI FRIGORIFERI CON QUELLA POTENZA…
    INFATTI NON MI CONVINCE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonio Quarta - 4 mesi fa

    KerPerd

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alessandro Bertapelle - 4 mesi fa

    Stavolta ha super ragione comunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Adamo Musacchio - 4 mesi fa

    Saper perdere no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Maria Pia Franciosini - 4 mesi fa

    che fatica digerire le sconfitte. ….aldilà delle sceneggiate delle Andres, Kerber dovrebbe essere più aggressiva invece di limitarsi alla difesa estrema sperando negli errori delle varie avversarie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Vanda Correia Brazil - 4 mesi fa

    Sono d’accordo con la Kerber

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Dani Nicolae Arsenie - 4 mesi fa

    Sono state due MTO fatte da Bianca, ma era sempre avanti con il punteggio… Quindi?.. E difficile digerire due sconfitte subite dalla stessa giocatrice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Enzo Chiarolanza - 4 mesi fa

    La kerber non ha poi cosi tanto torto nonostante la sua simpatia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Sinceramente vedere la kerber che rosica mi fa piacere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lorenzo Arena - 4 mesi fa

    È vero, la kerber non si abbassa a queste scene che fanno parecchie sue colleghe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Claudio Salvini - 4 mesi fa

    veramente il terzino tedesco per più di un set faceva finta di claudicare, smorfie di dolore per la gamba fasciata e a fine del secondo entrambe sono uscite dal campo… poi mi sono addormentato, ma 6-1 mi sembra abbastanza chiaro come risultato del terzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Michele De Bonis - 4 mesi fa

    Detto dalla Regina della correttezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Marco Perri - 4 mesi fa

    La stessa Kerber che ha spezzato il ritmo alla Muchova?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy