Roland Garros: Simona Halep conquista la finale!

La giocatrice romena, certamente non in una condizione fisica ideale a causa dell’infortunio alla caviglia subito agli Internazionali, ha superato Karolina Pliskova. In finale troverà la giovane Ostapenko.

di Federico Gasparella

La cronaca – Le due tenniste hanno dato vita ad un confronto alquanto equilibrato nel corso del primo set, che si è distinto per la brevità degli scambi ed il tentativo da parte di entrambe di chiudere subito il punto. Nel complesso la Halep si è dimostrata più lucida e concentrata della sua avversaria che, invece, ha commesso diversi errori gratuiti. I colpi pieni di rotazione e dalle lunghe traiettorie eseguiti dalla romena, inoltre, hanno ostacolato i caratteristici tentativi di accelerazione della Pliskova, ragion per cui quest’ultima spesso si è trovata a giocare in una condizione poco confortevole per le proprie attitudini. Nel merito del punteggio, la Halep ha conquistato subito un break al terzo game, che ha saputo conservare fino alla conclusione del set, grazie ad una conduzione esemplare  dei propri turni di battuta. Relativamente al secondo parziale, si è svolto in maniera bilanciata, anche se l’intensità degli scambi è aumentata notevolmente rispetto al precedente. La Pliskova ha commesso meno errori ed è riuscita ad eseguire un tennis più incisivo, che si è distinto per la regolarità con cui è riuscita in modo efficacie nei duelli da fondo campo. Mentre la Halep ha giocato con meno profondità, concedendo delle volte troppi margini di manovra alla propria avversaria. Al quinto game la tennista romena è stata costretta a cedere la battuta. Da quel momento in poi la Pliskova ha ritrovato la sicurezza al servizio ed in questo modo ha potuto conservare il vantaggio fino alla conclusione del set del pareggio, vinto per 6-3. In merito al parziale decisivo, si è svolto per tutta la sua durata in maniera davvero combattuta. La Pliskova ha velocizzato il gioco appena ne ha avuto la possibilità, cercando di non indugiare in duelli prolungati. Di contro, la romena ha contenuto gli attacchi dell’avversaria, per poi rilanciare l’azione mediante la realizzazione di colpi carichi d’effetto e profondi. Al quarto gioco la Halep si è guadagnata un break fondamentale, concretizzando una palla break avuta a disposizione a seguito del compimento di un mirabile passante incrociato di diritto in top spin. Al settimo game la giocatrice ceca è riuscita a recuperare lo svantaggio e a riportarsi a ridosso della Halep nel punteggio. Ma nel game successivo, messa all’angolo da una serie di giocate davvero spettacolari della Halep, è stata costretta a cedere il servizio nuovamente, trovandosi sotto per 5-3. La romena non si è lasciata sfuggire l’occasione e si è aggiudicata il turno di battuta successivo nonché l’ingresso alla finale della prestigiosa competizione.

  1. Elisa Casoni - 3 anni fa

    Grandissima finale! Le amo entrambe! Per me sono già vincitrici.

    Mi piace Non mi piace
  2. Gabriela Mardale - 3 anni fa
    Mi piace Non mi piace

Commenti chiusi

Recupera Password

accettazione privacy