Tanti auguri Leonessa! 5 memorabili match firmati Francesca Schiavone

Tanti auguri Leonessa! 5 memorabili match firmati Francesca Schiavone

Nel giorno del 37esimo compleanno di Francesca Schiavone, riviviamo insieme alcuni dei match che hanno segnato per sempre la carriera di una delle più grandi campionesse che il tennis italiano abbia mai visto

di Arianna Nardi, @AriannaNardi

 2. QUARTO TURNO, AUSTRALIAN OPEN (2011) VS SVETLANA KUZNETSOVA

Un’altra sfida infinita con Svetlana Kuznetsova ha fatto sì che la campionessa azzurra raggiungesse la quarta posizione del ranking; la più alta di un italiano dal 1973, quando sullo stesso gradino della classifica mondiale sedeva Adriano Panatta. Il record è del 23 gennaio 2011, giorno in cui la milanese raggiunse per la prima volta in carriera i quarti di finale degli Australian Open, salvando ben sei match point contro la russa e prevalendo col punteggio di 6-4 1-6 16-14 al termine di 4 ore e 44 minuti di gioco. Ad oggi questo è il match di singolare femminile più lungo mai disputato nella storia di tutti e quattro i tornei del Grande Slam.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riccardo Garbarino - 3 anni fa

    Artista della racchetta, come Adriano… avercene ancora che la usano come un violino e non una mazza da baseball

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Rossi - 3 anni fa

    Io credo che il match che ha cambiato la carriera di Francesca Schiavone, trasformandola da leonessa ad eroina nazionale, facendole rendere conto che poteva stare anche lei al tavolo delle campionesse, sia la vittoria contro Amelie Mauresmo a Nancy nel 2006. Partita in cui il tie-break ed i punti finali sono ancora impressi nella mia memoria. Vittoria che, tra l’altro, spiano’ il primo successo azzurro in Fed Cup. In ogni caso, la tennista italiana più forte della storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy